I Vini di Castelvecchio, il Carso della Grande Guerra

29.11.2020 – 07.00 – E’ un luogo ricco di storia quello che nel 1986 Leo Terraneo ha scelto per impiantare la sua azienda vinicola.
La tenuta, ospita la deliziosa Villa Della Torre di Valsassina Hofer Hohenlohe ed il suo suggestivo parco di cipressi, tassi e querce secolari. Le vigne e gli uliveti con il bosco affondano le radici nella rossa terra carsica che fu teatro delle sanguinose prime sei battaglie dell’Isonzo a cavallo fra il 1915 ed il 1916; la villa divenne ospedale subito a ridosso delle linee e la tenuta un grande accampamento militare.
I graffiti dei soldati sui muri dei saloni della villa raccontano vividi quei giorni di coraggio, paura, morte e vita sospesa; il circostante Parco Ungaretti è dedicato invece alle poesie di guerra del poeta che qui combattè.
I 35 incantevoli ettari di vigne dalla pregevole esposizione portano dal 2019 alla produzione di vini biologici certificati. Vini rustici ed eleganti al tempo stesso, tecnicamente impeccabili e rispettosi dell’aspro terroir carsico.

CARSO VITOVSKA 2019
Prato fiorito sopra tutto per un naso pulito ed elegante, pierre a fusil, mela goledn e polvere di liquirizia di
contorno. Bocca fresca e sapida, temperata da medio corpo e buona sensazione pseudo calorica. Godibile
e gradevole.
Calamari fritti
90/100

CARSO PINOT GRIGIO 2019
Naso intenso molto classico sul fruttino, la bananina e ampio bouquet di fiori bianchi.
Bocca ampia e quasi grassa, sostenuta da inusuale freschezza che sulla varietà premia il terroir.
Equilibrata.
Vitello tonnato
91/100

CARSO MALVASIA 2019
Prugna gialla e rossa, pino marittimo, iodatura soffusa e lavanda leggera per un naso abbastanza intenso.
Bocca fresca, semplice e golosa.
Sardoni fritti
89/100

CARSO MALVASIA “DI LEO” 2019
Selezione vinificata in dedicati vasi ovoidali di cemento.
Naso intenso e complesso, fruttata sulla prugna e la pera, speziata sul pepe bianco, minerale e floreale su
tiglio, magnolia e biancospino, cera d’ api e leggero affumicato a chiudere.
Bocca ampia, ricca, equilibrata e lunghissima; golosa e molto bevibile seppur potente grazie alla
freschezza che ancora una volta premia ed esalta il terroir.
Branzino al cartoccio o San Daniele
94/100

CARSO SAUVIGNON 2019
Frutto della passione intenso, ribes nero, fiori di sambuco, salvia , bosso e peperone verde leggero per un
naso varietale in declinazione elegante.
Totalmente coerente col naso la bocca equilibrata, lunga, persistente e gratificante. Fresca e fruttata.
Tempura di gambero
92/100

CARSO TERRANO 2018
Odor di sagrestia all’ inizio, sull’ incenso intenso quindi, per far spazio alla frutta rossa poi, il mirtillo
macerato, la mora di gelso surmatura.
Bocca coerente col naso, varietalmente fresca, discreta sensazione pseudo calorica, completa e lunga.
Stracotto al Terrano
91/100

CARSO CABERNET FRANC 2017
Naso pepato, leggero fumee, legno di cedro, sigaro Avana, karkadè, lampone confit, erbaceo accennato.
Bocca asciutta, calda e robusta.
Roastbeef alla griglia
90/100

SAGRADO ROSSO IGP VENEZIA GIULIA 2016 cuvèè delle migliori barrique di Cabernet Sauvignon,
Cabernet Franc e Terrano
Naso complesso ed intenso, piccoli frutti rossi, eucalipto, liquirizia, cuoio, funghi shitake.
Bocca quasi densa, potente e concentrata, esplosiva eppure mitigata da freschezza territoriale.
Vino goloso ma impegnativo.
Filetto di cervo con i porcini
94/100

VERMOUTH ROSSO “RIPOSO DEL SOLDATO”
Da una base di refosco e terrano con erbe carsiche ed arance in infusione nasce questo pregevole vermouth con parte di vino molto elevata per un fine pasto dolceamaro. Delizioso.

Se nelle prossime settimane la gita fuori porta potrà tornare piacevole abitudine, questi vini sono giusto pretesto per una gita a Sagrado, in via Castelnuovo 2. Prenotando allo 048199742 potrete provare i vini della cantina davanti al ceppo scoppiettante.

Prosit

[Questo articolo fa seguito a quelli su Vigna del Lauro, BudinDrius ViniKitzmuellerMerlak ViniRaccaroRonco del GelsoTerre del Faet VoscaBoleLenardonZaharKocjancic ed OdoniLupinc e Milic Andrea, Milic Stanislao, Colja, SirkOstrouskaGabi WinesGrgicSkerlj Cacovich]