25.7 C
Trieste
martedì, 28 Giugno 2022

Bimbi in festa a Trieste con un ospite speciale: è Giulio Coniglio di Nicoletta Costa

21.06.2022 – 09.00 –  Ieri in piazza Unità a Trieste, si è svolta la festa dedicata ai bambini “Ci vediamo in biblioteca” a cui hanno partecipato gli alunni dell’ultimo anno delle scuole d’infanzia comunali, affiancati dalle loro maestre. L’ospite d’onore della festa è stato Giulio Coniglio, il simpatico personaggio creato dall’illustratrice Nicoletta Costa, presente sul palco per l’occasione. Sono intervenuti poi il Sindaco di Trieste Roberto Dipiazza, l’assessore comunale Scuola, Educazione, Nicole Matteoni e la direttrice del Servizio, Manuela Salvadei, nonchè tutti coloro che hanno collaborato attivamente all’iniziativa. 
“Complimenti per la bellissima iniziativa – ha detto il Sindaco Dipiazza salutando la folla di bambini e di educatori presenti nella piazza -, è una grande emozione bambini vedervi qui numerosi, vi auguro buon divertimento e, mancano pochi giorni ormai, buone vacanze! Un grande bacio dal vostro Sindaco!”
“Grazie a tutti per il grande sforzo organizzativo, dai Servizi del Comune di Trieste a tutte le altre realtà che hanno contribuito alla realizzazione di questa bellissima manifestazione – ha affermato l’assessore Matteoni – con la speranza di riproporre la manifestazione in futuro, anche alle altre scuole d’infanzia del Comune di Trieste. È una giornata importante e spero che vi resti un caro ricordo delle nostre scuole e delle maestre”.
Nel corso dell’evento sono stati consegnati ai quasi 800 bambini e bambine il “kit biblioteche”. L’evento nasce infatti  dalla stretta collaborazione tra il Servizio biblioteche e il Servizio educazione, con l’intento di promuovere contemporaneamente le biblioteche e il piacere della lettura. Nicoletta Costa, per la gioia dei bambini, ha poi disegnato Giulio Coniglio su un grande foglio bianco, spiegando come 20 anni fa ha inventato e illustrato il personaggio che piace tanto ai bambini e le cui storie si basano tutte sull’amicizia; tra i suoi primi libri c’è il libro in cui Giulio Coniglio va in biblioteca, storia grazie alla quale far veicolare, tramite il simpatico coniglietto, l’importanza della lettura e delle biblioteche anche ai più piccoli.

 

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore