9.3 C
Trieste
martedì, 25 Gennaio 2022

La presidente Carrozza visita Elettra di Trieste: “Unico in Italia”

01.12.2021 – 07.05 – Le diramazioni della Trieste “scientifica” sono state nuovamente punto focale di un incontro con il Governo Draghi, attraverso la visita della presidente del Consiglio nazionale delle ricerche (Cn) Maria Chiara Carrozza, al Sincrotrone Elettra. L’argomento era il programma di aggiornamento infrastrutturale ‘Elettra 2.0‘ e i possibili sviluppi connessi ai fondi del Piano nazionale di ripresa e di resilienza (Pnrr).
“Il programma Elettra 2.0 è volto allo sviluppo di un nuovo anello di accumulazione che dal 2026 in poi produrrà luce mille volte più brillante e 50 volte più coerente di quella oggi disponibile”, ha illustrato il presidente di Sincrotrone Elettra, Alfonso Franciosi.
“Le 27 linee di luce attualmente in funzione dovranno essere aggiornate per poter sfruttare appieno il potenziale della nuova macchina ed auspichiamo che la governance del Cnr possa dare il via al più presto al piano che gli Istituti del Cnr hanno sviluppato per aggiornare le linee di luce di loro competenza”.

Secondo la presidente di Area Science Park, Caterina Petrillo, “l’incontro di oggi si svolge in un momento particolarmente importante che vede la collaborazione tra i nostri enti, istituti di ricerca e infrastrutture come strumento cruciale per il successo delle iniziative progettuali che il Pnrr permetterà di attuare”.
Carrozza ha visitato ieri a Trieste le linee di luce del Sincrotrone Elettra e alcuni lavoratori dislocati in Area Science Park.
“In questa sede gli istituti del Cnr integrati nel Sistema Trieste contribuiscono attivamente al successo di un polo per la scienza e la tecnologia unico in Italia e di forte visibilità internazionale”, ha commentato Carrozza. “È stato pertanto particolarmente interessante incontrare i Direttori e i responsabili di tutti gli istituti dell’Ente che popolano questa struttura di ricerca”.

[i.v.]

Ultime notizie

Dello stesso autore