SP Contractors, dal progetto al prodotto: quando ristrutturare diventa semplice

07.05.2019 – 09.30 – Acquistare un immobile rappresenta, nella maggior parte dei casi, un traguardo importante e fondamentale nella vita di ciascuno; che si tratti infatti dell’acquisto di una casa a scopo abitativo o di un locale atto allo svolgimento della propria attività lavorativa, esso si delinea, quasi sempre, come un’esperienza profondamente gratificante e soddisfacente sotto molti aspetti. Tuttavia, come spesso accade, per quanto appagante possa risultare l’acquisto di un immobile, chi ha attraversato questa fase sa molto bene quanto e quale sia il livello di stress che ne consegue: una volta conclusasi la compravendita e superata quindi la fase burocratica dell’acquisto, l’ombra di un ostacolo ancora più impervio si delinea all’orizzonte del neo-proprietario; la ristrutturazione.

Qualunque sia l’utilizzo che l’acquirente è intenzionato a farne, la ristrutturazione dell’immobile si rende comunque necessaria nella gran parte dei casi; si tratta, in fin dei conti, di rinnovare e quindi di personalizzare quella che sarà la nostra futura abitazione, il nostro futuro ufficio o magari il nostro futuro esercizio. Ma qual è il punto di partenza?

Spesso si ritiene che ristrutturare sia un’operazione semplice, che non richiede grandi competenze o investimenti di energie; è un errore. Per chi non ha dimestichezza nel settore ed è privo di qualsivoglia esperienza nell’ambito edilizio, organizzare e coordinare un’intera ristrutturazione si rivelerà essere non solo un’impresa complessa e di difficile realizzazione, ma anche un processo tortuoso ed estremamente debilitante, causa di un’infinita fonte di stress.

Il primo step, ovvero definire il budget di partenza, è infatti solo la prima delle innumerevoli operazioni da svolgere nell’avvio del processo di ristrutturazione; si dovrà poi pianificare i lavori, selezionare e contattare la ditta che li eseguirà verificandone le necessarie certificazioni richieste, si dovranno operare alcune valutazioni tecniche mirate all’ottimizzazione del risparmio energetico dell’immobile, un elemento essenziale per il futuro risparmio in bolletta. E ancora, supervisionare e coordinare le diverse fasi della ristrutturazione, impegnarsi in prima persona nonché svolgere ulteriori faccende burocratiche. Se a tutte queste operazioni si vanno ad aggiungere anche gli innumerevoli imprevisti ed “incidenti di percorso” che comunemente si verificano in queste situazioni – la scala con la pedata troppo alta, il tubo che finisce là dove va messa una finestra, il cartongessista che fora la canaletta elettrica, il colore che vien fuori sbagliato, l’acqua che va dove non dovrebbe andare – allora il processo di ristrutturazione risulterà ai più un vero e proprio assillo.

È bene sapere quindi che esiste la possibilità di delegare tutte queste operazioni a chi, con il settore edile, lavora quotidianamente: è il caso della “SP Contractors“, azienda triestina che si occupa di costruzioni e ristrutturazioni nel campo dell’edilizia residenziale, industriale e delle opere pubbliche e, nello specifico, di “Project and Costructions Manager, ovvero della presa in carico totale del processo di ristrutturazione, sollevando da qualsiasi preoccupazione il cliente che, al termine dei lavori, si vedrà consegnato l’immobile chiavi in mano e pronto per il suo utilizzo.

L’azienda, leader nel settore e conosciuta per le numerose opere di ristrutturazione svolte a livello locale e nazionale, spicca per la particolarità e l’efficienza del servizio offerto; con una minuziosa cura ed attenzione a quelle che sono le esigenze ed i gusti personali del cliente, la SP Contractors assicura, a chi si affida ad essa, una conduzione ed un controllo dell’opera di ristrutturazione a 360°. Dall’organizzazione e la distribuzione del budget sulla base dei lavori in progetto dal cliente, alla comunicazione, coordinamento e supervisionamento della o delle ditte che si occuperanno dei lavori, monitorandone lo stato di avanzamento tramite accurati controlli periodici, nonché la produzione della documentazione richiesta e, elemento che contraddistingue l’azienda, un attento controllo sulla qualità dei prodotti forniti e del rispetto degli standard di qualità adottati. Quello che la SP Contractors offre è quindi un vero e proprio servizio di coordinamento dei lavori a tutto tondo e chiavi in mano, dando la possibilità al neo-proprietario dell’immobile di evitare di imbattersi in un’ulteriore fonte di stress, elemento già ampiamente presente nel tran-tran quotidiano che caratterizza ormai la vita di ciascuno.

Imbarcarsi verso quello che è il processo di ristrutturazione senza che vi siano alla base delle effettive competenze in materia, comporta, sul lungo e breve periodo, seri rischi e la possibilità di commettere errori, con la probabile conseguenza di un prolungamento dei lavori e ulteriori spese aggiuntive. Affidarsi quindi ad un’azienda seria e certificata, in grado di dare un effettivo supporto al cliente sotto ogni aspetto, nel rispetto del suo progetto personale e delle sue esigenze, risulta essere sicuramente un elemento indispensabile; ma, in un’epoca sempre più tecnologica che guarda al futuro in un’ottica di eco-sostenibilità, vi sono anche numerosi altri fattori che andranno presi in considerazione nella scelta della ditta sulla quale fare affidamento. Andrà infatti a proprio favore scegliere un’azienda che, come nel caso della SP Contractors, sia all’avanguardia sia dal punto di vista delle nuove tecnologie e dell’innovazione, sia dal punto di vista della sostenibilità ambientale, elementi non più trascurabili per chi vuole rimanere al passo con i tempi.

L’innovazione è infatti uno degli elementi che più caratterizzano l’azienda, tra le poche nel settore ad utilizzare i droni per lo svolgimento di sopralluoghi aerei e pianificazione dei lavori e che si avvale di personale costantemente aggiornato e formato sull’utilizzo delle nuove tecnologie e sulle nuove tecniche di esecuzione. SP Contractors è in grado di garantire una concreta interpretazione e messa in atto del progetto del cliente, rispettandone i termini di qualità, funzionalità, sicurezza e tempi di realizzazione.

Per chi ancora non conoscesse la SP Contractors, basterà fare una camminata nel centro di Trieste per toccare con mano alcune delle numerose opere portate a termine dall’azienda: dall’iconico “Mirella” in Corso Cavour, recentemente ristrutturato e ampliato, al nuovissimo supermercato “Aldi” in via Coroneo, precedente sede del noto negozio “Godina”, nonché alcune aree del centro commerciale cittadino “Il Giulia”. Queste, sono solo alcune delle innumerevoli opere svolte dall’azienda.

Per chi si stesse quindi imbarcando in quella che potremmo definire una vera e propria “impresa” di ristrutturazione, è bene sapere che vi è la possibilità di delegare l’estenuante processo, con la consapevolezza però, che il proprio progetto e le proprie idee rimarranno l’elemento cardine centrale dal quale prenderà inizio e si svilupperà la pianificazione ed il coordinamento dei lavori. Un supporto quindi concreto, nella più totale trasparenza e professionalità di chi, come la SP Contractors, può vantare una pluriennale esperienza nel settore.

SP Contractors, ha sede a Trieste in Via Santa Caterina da Siena n° 5, CAP 34122, ed è operativa dal lunedì al venerdì (08.30 – 13.00 e 14.00 – 17.30). Per chi fosse interessato a richiedere informazioni è possibile contattare l’azienda tramite lo 040 2461477 o via mail a [email protected]