Inaugura LIBRONIA : la biblioteca sul mare del “bagno” Ausonia

16/06/2016 12:13 | Domani, venerdì 17 giugno alle ore 18:00  allo stabilimento balneare Ausonia inaugura LIBRONIA.

Tutti invitati alla grande festa  con catering, musica e la pizzica salentina del Club Puglia, che animerà la riapertura di Libronia all’ Ausonia per il secondo anno.

LIBRONIA sarà il punto lettura per adulti e bambini realizzato, una vera e propria biblioteca sul mare!

Il progetto si chiama “Biblioteca diffusa” ed è a cura dell’ Associazione di promozione sociale ticonzero, in collaborazione con il Comune di Trieste, la cooperativa sociale Confini (attuale gestore del Bagno Ausonia), il progetto Nati per Leggere e la cooperativa Querciambiente.

Orariooperatori

“Siamo particolarmente affezionati a questa iniziativa che con il 2016 compie i due anni di vita “- dichiara il Presidente dell’Associazione Ticonzero Alessandro Di Grazia – “Libronia è stato il primo punto lettura progettato e realizzato dall’associazione, un’iniziativa ampiamente apprezzata dalla città e in particolare dai frequentatori dello stabilimento balneare Ausonia che lo ospita. Vogliamo ringraziare particolarmente la cooperativa sociale Confini che fin dall’inizio ha sostenuto e valorizzato questo spazio dedicato alla lettura e alla socializzazione spontanea”.

Maddalena Della Libera, presidente della Cooperativa Confini, Stabilimento Ausonia afferma “ Sono molto contenta di questo secondo anno di Libronia allo stabilimento. E’ un servizio valido ed utilissimo per i bagnanti ed è bello vedere il gran successo che riscuotono i libri sui giovanissimi.”

La festa inaugurale sarà l’occasione per presentare al pubblico il punto lettura, nella zona “Savoia” dell’ Ausonia, dotato di un migliaio di libri completamente rinnovati rispetto allo scorso anno, pronti ad allietare le giornate dei bagnanti dello stabilimento e di chiunque sia semplicemente desideroso di prendere in prestito uno o più volumi. Particolare cura verrà riservata ai libri per bambini, dopo il successo dei momenti di socializzazione e lettura curati da diversi centri estivi che lo scorso anno hanno coinvolto e divertito decine di piccoli lettori.

IMG_3968

LIBRONIA è parte integrante del progetto “Biblioteca diffusa”, promosso dal Servizio Biblioteche Civiche del Comune di Trieste allo scopo di rendere capillare il servizio di pubblica lettura sul territorio comunale. L’iniziativa ha già permesso di aprire nove punti lettura sparsi sul territorio comunale e altri verranno aperti in futuro. Ogni punto lettura rappresenta una sorta di ideale “biblioteca sotto casa” dalla quale poter prendere in prestito libri donati da cittadini che non li leggono più: un ricco e variegato patrimonio culturale in continuo aumento del quale possono usufruire tutti.

Come funziona il servizio offerto da LIBRONIA? Come qualsiasi altro servizio bibliotecario di prestito presente in città, ovvero un massimo di tre libri per un mese con possibilità di rinnovo. Il prestito viene rilasciato da un operatore di ticonzero, e nel caso di assenza di operatori è possibile autoregistrarsi avendo cura di trascrivere quanto indicato nel quaderno a disposizione.

I libri presenti nel punto lettura sono tutti catalogati nel Catalogo del Servizio Bibliotecario Nazionale e rintracciabili, assieme a quelli della maggior parte delle biblioteche della città, sul sito www.biblioest.it. Libronia rimarrà aperta sino a fine settembre. Chi volesse contribuire al progetto “Biblioteca diffusa” con eventuali donazioni di libri può farlo rivolgendosi all’Emeroteca Fulvio Tomizza di Piazza Hortis 4. Per altre informazioni scrivere a [email protected].

Giulia Livia

(Riproduzione riservata)