9.7 C
Trieste
mercoledì, 7 Dicembre 2022

Porto, MSC ‘incassa’ l’80% delle quote di Trieste Marine Terminal

21.11.2022 – 07.01 – Continuano le vicende azionarie di Trieste Marine Terminal, il terminal container al Molo VII del porto di Trieste. Nonostante l’operazione non sia ancora stata conclusa nella sua interezza, il nuovo azionista di controllo di TmT è Mediterranean Shipping Company (MSC). Lo ha comunicato l’imprenditore Antonio Manesch, responsabile di T.O. Delta, al giornale specializzato Shipping Italy.
Rimangono ancora alcuni passaggi formali, ma nell’insieme l’operazione appare conclusa. Secondo quanto dichiarato da Maneschi, TmT progetta un’espansione del terminal che “in termini di investimenti privati non ha precedenti nella storia della portualità italiana”. Il passaggio societario vede dunque MSC salire all’80% delle quote totali, permettendo secondo i gestori del terminal una riorganizzazione tale da affrontare i piani di allungamento della banchina e di potenziamento del Molo VII, rinviati più volte. Rimarranno però identici gli accordi tra gli azionisti e il quadro direttivo (top management), specie il ruolo consolidato dell’ad Stefano Selvatici. L’ingresso di MSC, secondo Maneschi, dovrebbe anche garantire una maggiore partecipazione alle attività intermodali, con l’usuale enfasi sulla ferrovia. MSC è meglio nota a Trieste per il ruolo nelle crociere, dove gestisce il terminal passeggeri della Stazione marittima con Costa.

[z.s.]

spot_img
Zeno Saracino
Zeno Saracinohttps://www.triesteallnews.it
Giornalista pubblicista. Blog personale: https://zenosaracino.blogspot.com/

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore