8.4 C
Trieste
venerdì, 9 Dicembre 2022

Emanuele Biasiol: una colonna sonora “triestina” per Londra

23.06.2022 – 15.19 – Emanuele Biasiol è il nome del giovane artista triestino che ha ideato una vera e propria colonna sonora per le 12 linee della metropolitana di Londra, la famosa “Tube”. Una playlist che ricrea la mappa della metropolitana, in cui tutti i brani sono legati alle singole stazioni delle linee, che in totale sono 382.
“In sostanza si trattava di individuare canzoni di qualsiasi epoca, che avessero nel titolo un nome che richiamasse la denominazione di ogni singola stazione. Va considerato – afferma Biasiol – che ci sono linee con poche fermate, per le quali il compito si è rivelato più facile, ma anche linee con una cinquantina di stazioni.” Da questo si riesce a comprendere meglio la grandiosità del lavoro di Emanuele, che ha dovuto fare affidamento sulla propria memoria e conoscenza per poter creare i giusti abbinamenti nome-fermata.
L’iniziativa ha come scopo quello di rievocare le sensazioni e le emozioni vissute, da ogni artista, in quel luogo, nello scrivere la singola canzone.
Del successo, che è stato grande, si è parlato a livelli internazionali. Plausibile conseguenza del fatto che ogni giorno salgono sui vagoni della metro “Tube” circa cinque milioni di persone, più o meno la metà della popolazione della capitale britannica. È inoltre semplicissimo accedere alla plylist, basta essere in possesso di un account gratuito su Spotify, servizio musicale svedese conosciuto in tutto il mondo, e indossare le cuffiette quando si entre nella “Tube”. Il giovane artista si dichiara molto soddisfatto “pur essendo un lavoro difficile e lungo, è stato altrettanto piacevole”.
Biasiol ha inserito nella sua rassegna anche della musica italiana, infatti, ad esempio, chi passa per la stazione Gloucester Road –attraversata da ben tre linee- potrà ascoltare l’omonima canzone di Gianna Nannini. Ha inoltre inserito brani della storia del rock come Victoria dei Kinks che naturalmente è stato abbinato a una delle principali stazioni dell’intera rete della metro londinese.

Emanuele Biasiol è un giovane artista nato a Trieste nel 1995. Ex studente del liceo classico “Petrarca”, si è laureato poi nel Regno Unito, dove, proprio a Londra, nella quale vive dal 2019 dopo un primo periodo a Oxford, ha trovato il modo per costruirsi una professione nel mondo della pubblicità e dello sport.

[v.l.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore