Polo UNITS a Padriciano, via libera dal Comune per il Centro Profughi

20.09.2021 – 09.46 – Lo scorso giovedì 16 settembre è stata approvata la deliberazione per istituire un campus universitario nell’ex Centro profughi di Padriciano, coi voti contrari di Progetto FVG e l’astensione dei 5 stelle. L’area, un tempo gestita dagli anglo-americani negli anni Cinquanta e successivamente luogo di rifugio per gli esuli, dovrebbe diventare il nuovo polo dell’Università degli studi di Trieste. La deliberazione proposta dall’assessore Lorenzo Giorgi prevede una concessione di trent’anni con possibilità di rinnovo.
Come per simili progetti a Trieste, ha fatto capolino il riferimento ai fondi del Pnrr, inseribili tramite apposita richiesta di UNITS a livello nazionale. Sarà in realtà l’Università infatti a iniziare l’iter per la nuova sede, sebbene ancora non si conosca nulla sull’effettiva entità del progetto a livello architettonico e organizzativo. Permangono intanto perplessità su un Polo universitario così distante dal nucleo di Trieste, col rischio di allontanare gli studenti che proprio nella città dovrebbero trovare invece la propria “casa”.

[z.s.]