19.5 C
Trieste
lunedì, 15 Agosto 2022

Trieste, G20 confermato per il 5-6 agosto: si discute di scienza e digitale

07.07.2021 – 09.23 – C’è anche Trieste tra le tappe del G20: la città che un anno addietro tenne ESOF 2020 ospiterà la tappa “scientifica” del tour, programmato per il 4, 5 e 6 agosto, con un gran totale di 500 persone di spicco del mondo politico-diplomatico nel capoluogo.
Dovrebbero giungere 35 delegazioni da ogni angolo del mondo: dall’estremo oriente con la Cina, al Sudamerica con l’Argentina, al Medio oriente con l’Arabia Saudita. Non mancheranno, tra le personalità italiane, la ministra della Ricerca Maria Cristina Messa, i ministri Vittorio Colao all’Innovazione e Giancarlo Giorgetti allo Sviluppo economico.
In accordo con la conquistata nomea di Trieste “scientifica”, il G20 sarà stavolta incentrato su economia e governo digitale.
Ritornano i temi classici dell’Industria 4.0, pertanto; ma in chiave ambientale. Utilizzo ad esempio della blockchain per tracciare i prodotti, digitalizzazione delle aziende “tradizionali”, regolamentazione dell’intelligenza artificiale, sviluppo delle “smart cities” con interventi governativi. Ma non mancano temi più sociali, come la tutela dei minori nella Rete.

Il calendario prevede allo stadio attuale che il G20 si svolga il 4 agosto nel Teatro Verdi per gli accrediti e il 5 e il 6 nel Trieste Convention center, quel Centro Congressi rimasto inutilizzato da ESOF 2020.
Molti degli ospiti si collegheranno online, ma ciò nonostante i diplomatici “in presenza” non mancheranno: gli alberghi di lusso triestini hanno già ricevuto le prime prenotazioni, mentre le autorità comunali preparano un tour (anche) turistico: cena a Miramare, visita a Sincrotrone e così via. Sull’incontro aleggia, come a Venezia che in questi ultimi giorni è “blindata”, il fantasma dei black bloc che solitamente intervengono con forza in queste manifestazioni. Ma Trieste, in quest’ambito, è una città relativamente tranquilla.

[i.v.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore