21 C
Trieste
venerdì, 12 Agosto 2022

Scienza e Virgola. Al via il festival che legge le “Pagine di Futuro”

25.05.2021 – 18.33 – Libri, teatro, cinema, workshop e molto altro ancora nella nuova rassegna “Scienza e Virgolaal via da domani, 26 maggio, in una densa quattro giorni che si concluderà il 30, fornendo un ponte a Triestebookfest e al contempo raccogliendo l’eredità di “science&media festival“. Intitolato “Pagine di futuro“, il nuovo festival si propone di indagare sviluppi e pericoli della scienza nel ventunesimo secolo. Largo spazio ovviamente alla pandemia Covid-19, ma non mancano tematiche altrettanto importanti, dal “razzismo” dei programmi di riconoscimento facciale, al progressivo oscuramento dei cieli. Il festival si apre al pubblico, in presenza dopo un lungo periodo di chiusure e morte culturale a Trieste e per la prima volta fuoriesce dagli ambiti giuliani con il coinvolgimento di tutta la Regione.
Non a caso l’evento viene organizzato dal Laboratorio Interdisciplinare della SISSA e sostenuto dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.
Come ha annunciato lo scrittore Paolo Giordano l’obiettivo è che “Ogni ospite del festival, portandoci dentro la sua ricerca, ci darà uno spiraglio del futuro nuovo che ci attende. Noi, ascoltandoli, mettendo insieme quelle pagine sparse, ne usciremo con un manuale inedito di speranza e di immaginazione”.

Tra gli appuntamenti maggiormente curiosi segnaliamo il workshop dell’artista Paola Ramella, “guru” del fumetto e fondatrice di una scuola d’illustrazione, che insegnerà ai più piccoli le regole base dei comics; mentre in tema di spettacoli il direttore del Miela Francesco De Luca ha rivelato che calcherà i palchi dei teatri “una strepitosa Gabriella Greison che ci addentrerà nella vita di Albert Einstein”. Lo spettacolo “Einstein forever” andrà infatti in scena al Miela il 27 maggio alle ore 20.00. In tema di presentazioni librarie tradizionali occorre menzionare l’incontro “Stelle scadenti” il quale affronterà l’importante tema delle mega-costellazioni artificiali e del loro impatto sul cielo notturno questo venerdì, alle ore 20, al Teatro Miela. Ma non mancherà infine l’onnipresente Covid-19 con la presentazione dell’opera al Teatro Miela “Danzare nella tempesta“, dell’immunologa Antonella Viola, il cui annuncio è previsto questo sabato 29 maggio alle ore 18.

Non di soli libri si nutre l’uomo, ma anche di bevande e stuzzichini; e nel contesto della presentazione al Caffè San Marco Eugenia Fenzi ha ricordato che lo storico locale offrirà “uno sconto del 10% sul menù del ristornare, a tutti i partecipanti alla manifestazione. Sarà sufficiente dimostrare l’avvenuta iscrizione ad uno degli eventi in calendario dal 26 al 30 maggio“.

Eventi al cui programma rimandiamo per ogni dettaglio: Scienza e Virgola

[z.s.]

spot_img
Avatar
Zeno Saracinohttps://www.triesteallnews.it
Giornalista pubblicista. Blog personale: https://zenosaracino.blogspot.com/

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore