10 C
Trieste
sabato, 10 Dicembre 2022

Lignano, stupro di gruppo a ferragosto, fermati tre minori

16.08.2020 – 20:20 – Brutto episodio di violenza sessuale, ieri, Sabato 15 Agosto 2020, sulla Spiaggia di Lignano. Una ragazza italiana di 15 anni, residente in Veneto, è stata violentata da un gruppo di ragazzi conosciuti nella nota località balneare friulana, nel corso della serata di ferragosto. Dopo aver raccontato tutto ai suoi genitori e agli agenti di Polizia, la violenza è stata confermata dagli esami medici eseguiti nella mattina di oggi. Nel pomeriggio – spiega il TGR FVG – tre ragazzi minorenni, due albanesi e un egiziano, rispettivamente di 17 e 16 anni, sono stati fermati e segnalati alla Procura dei Minori dalla Polizia di Udine che sta indagando sulla denuncia di violenza sessuale portata avanti dalla giovane.

Quest’ultima, in vacanza a Lignano assieme ai genitori, ha raccontato agli inquirenti che si trovava sull’arenile con alcuni coetanei quando, nel corso della serata, è rimasta da sola con uno di loro che però ad un certo punto si è allontanato. La presunta violenza sarebbe avvenuta pochi istanti dopo tra i settori 10 e 11. Sono stati gli amici a ritrovarla in lacrime. La ragazza ha detto di essere stata avvicinata da due o tre ragazzi, che l’hanno violentata e che poi sono fuggiti.

Secondo quanto riportato dalla RAI del Friuli Venezia Giulia, la minorenne, ancora sotto choc, nelle prossime ore sarà sentita più approfonditamente dalla polizia in audizione protetta alla presenza di una psicologa di supporto non appena sarà in grado di raccontare quanto accaduto. Le indagini degli agenti del commissariato di Polizia di Lignano e della Squadra mobile di Udine sono minuziose quanto complesse e delicate. Gli investigatori, dopo aver raccolto le testimonianze di tutti i ragazzi del gruppo, stanno ora visionando le immagini delle telecamere presenti nella zona.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore