24 C
Trieste
venerdì, 1 Luglio 2022

Covid-19, N/R Laura Bassi solidale con l’Italia: “Andrà tutto bene”

20.03.2020 – 09.00 – La nave polare “Laura Bassi”, prima rompighiaccio dell’Italia, aveva raggiunto lo scorso 8 febbraio 2020 il punto più a sud della Terra mai raggiunto da una nave italiana, nel gelido mare di Ross (Antartide). Dopo aver raggiunto la stazione italiana “Mario Zucchelli” presso la Baia di Terranova, la N/R Laura Bassi si è diretta verso il porto neozelandese di Lyttelton. E proprio ieri, dalla N/R “Laura Bassi” è giunto un messaggio di solidarietà dall’equipaggio alla difficile situazione che vive l’Italia (e presto l’Europa) sotto la stretta del Coronavirus.
Il tricolore; e accanto un “Andrà tutto bene” accompagnato da un “Italia ti amo“. La nave non è nuova all’uso di bandiere celebrative, perché già nel 2019, nel corso di una precedente spedizione scientifica, il comandante triestino Franco Sedmak aveva issato la bandiera di Trieste coll’alabarda bianca in campo rosso sul pennone di prora della nave.
Riporta la notizia l’OGS Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale.

La posizione attuale della N/R “Laura Bassi”, ormeggiata presso il porto di Lyttenton, in Nuova Zelanda, vicino a Christchurch, è visibile via Google Maps.
MarineTraffic, LAURABASSI, Research/Survey Vessel

spot_img
Avatar
Zeno Saracinohttps://www.triesteallnews.it
Giornalista pubblicista. Blog personale: https://zenosaracino.blogspot.com/

Ultime notizie

Dello stesso autore