“SOS Terra”: quasi in partenza la V edizione del World Animal Day

24.09.2019 – 11.22 – Mancano pochi giorni alla quinta edizione del World Animal Day, la Giornata mondiale degli animali volta all’azione per i diritti ed il benessere degli animali. Per l’occasione, l’associazione “Trieste Animal Day” organizzerà da domenica 29 settembre a venerdì 4 ottobre, una manifestazione nel capoluogo giuliano, con un ricco programma di appuntamenti nel corso dei quali si andrà ad analizzare ed approfondire il tema delle problematiche ambientali, a cui il titolo di questa quinta edizione, “Sos Terra“, fa riferimento.

Il programma:

  • Domenica 29 settembre, Montedoro shopping center, dalle ore 10.00 alle ore 18.00: presenterà l’evento Ornella Serafini, giornalista, attrice e cantante, con la partecipazione di Flavio Furian “e… gli altri”; in rappresentanza dell’Amministrazione del Comune di Muggia​ interverrà l’assessore Laura Litteri. Alle ore 15.00 la giornata proseguirà con la conferenza su​ “Le nutrie del Rio Ospo“, con gli interventi di Samuele Venturini, biologo e castorologo di fama nazionale e di Cristian Bacci, Presidente associazione MujaVeg; in qualità di moderatore l’ambientalista Marco Restaino, e membro del Tad.​
    Alle 16.30 avrà luogo la dimostrazione cinofila dei cani NACS – Nucleo di addestramento cani da soccorso al parcheggio -2 del Centro Commerciale. Ampio spazio sarà poi dedicato ai più piccoli, con l’Associazione Scout San Giorgio che sarà presente con uno stand informativo, saranno in programma due attività: dalle ore 11.00 alle ore 13.00, la Caccia al tesoro degli animali,​ per i bambini dai 5 ai 7 anni, mentre dalle ore 15.00 alle ore 18.00, Memory degli animalicon, con i Lupetti dell’Associazione e con tutti i bambini dagli 8 ai 12 anni che si uniranno a loro. Inoltre, durante il corso della giornata una ventina di Associazioni ed Enti che a vario titolo gestiscono la protezione ed il benessere degli animali e dell’ambiente presenteranno al pubblico le loro attività.
  • Lunedì 1 ottobre, nella Sala Xenia (Riva III Novembre, 9), alle ore 20.00: la conferenza dal titolo​ “SOS Terra: problematiche ambientali e cambiamenti climatici“, durante la quale interverranno il fisico Luca Fiorani, ricercatore ENEA, docente presso l’università LUMSA e responsabile dell’iniziativa interdisciplinare ECOONE e Paola Del Negro, direttrice generale dell’Istituto di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale OGS. A moderare la serata il dott. Angelo Sinuello, dottore in ecologia, guida naturalistica e membro del Tad.
  • Mercoledì 2 ottobre, sempre nella Sala Xenia, alle ore 20.00: la conferenza intitolata​ “SOS TERRA: gli animali sentinelle dell’inquinamento“, con gli interventi di Nicola Bressi, zoologo e conservatore del Civico Museo di storia Naturale di Trieste e di Andrea Colla, entomologo presso il medesimo. Modera la conferenza Sergio Dolce, già direttore del CMSNTS, zoologo e membro del Tad.
  • Venerdì 4 ottobre, piazza San Giacomo, sul sagrato della Chiesa, alle ore 16.15: nel giorno della ricorrenza di San Francesco d’Assisi, sarà possibile assistere ad un’altra dimostrazione cinofila, questa volta a cura del Gruppo Cinofilo della Guardia di Finanza. Alle ore 17.00, fra Gabriele Maragno OFMConv, parroco della chiesa di San Francesco d’Assisi, impartirà​ la tradizionale benedizione degli animali, la quale sarà accompagnata dal “Piccolo Coro per un Amico”​ diretto dalla M° Aglaia Merkel. Presente in questa occasione anche l’amministrazione comunale di Trieste con un suo rappresentante che concluderà l’evento. In caso di maltempo l’evento si terrà presso l’Auser-Pino Burlo in via Frausin 17.

Durante gli eventi sarà visibile sempre presso il centro commerciale di Montedoro​ al 2° piano la mostra fotografica naturalistica di Fabrizio Palombieri, noto fotografo e naturalista triestino.

L’evento è co-organizzato assieme al Comune di Trieste ed il Comune di Muggia, con il patrocinio del​ Ministero dell’Ambiente, Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, ISPRA, Consiglio Regionale FVG, l’Iniziativa interdisciplinare ECOONE, l’OGS -Istituto di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale, l’Università degli Studi di Trieste, l’Accademia Pontificia delle Scienze e il Centro Servizi Volontariato FVG.