30.6 C
Trieste
martedì, 28 Giugno 2022

Trieste Green: installati i primi cestini “intelligenti” di AcegasAps

12.12.2018 | 13.00 – Trieste da il via alla raccolta dei rifiuti 4.0: inaugurate questa mattina, mercoledì 12 dicembre, alla presenza dell’Assessore all’urbanistica di Trieste, Luisa Polli e del Consigliere Comunale Everest Bertoli, le nuove postazioni di cestini “intelligenti” in Piazza della Borsa.

Si tratta dei primi due contenitori dotati di compattatore interno a energia solare, in grado di compattare fino a 840 litri di rifiuti, posizionati da AcegasApsAmga uno di fronte alla Camera di Commercio e l’altro all’incrocio con Via Roma. L’Assessore Luisa Polli commenta “Oggi iniziamo con grande soddisfazione a testare questa modalità per dare concreta risposta a quanto segnalato dai cittadini in merito ai rifiuti che fuoriescono dagli attuali cestini, specialmente nelle zone di grande flusso di cittadini e turisti” continua poi “Auspichiamo che vi sia un ritorno positivo del test, presto pianificheremo dove posizionare altri nuovi cestini di questo tipo”.

Il nuovo sistema permette di comprimere una quantità di rifiuti molto più elevata, ottimizzando lo spazio, ogni cassonetto intelligente infatti corrisponde a 7 cassonetti tradizionali. I nuovi cestini che affiancheranno quelli classici già presenti, sono caratterizzati da una tecnologia innovativa che permette di sfruttare, grazie ad un compattatore interno, lo spazio di 125 litri, consentendogli di contenere un volume maggiore di rifiuti pari quasi a 7 volte la sua capienza. Attraverso l’accumulo di energia solare, i cestini si autoalimenteranno, senza necessità di ulteriore energia.

AcegasApsAmga apre così la strada ad un sistema di Smart Waste che porterà a numerosi benefici, sia alla qualità della vita dei cittadini che all’ambiente, portando un miglioramento degli spazi pubblici e di conseguenza l’immagine per il turismo. I nuovi cestini sono sempre connessi attraverso una piattaforma cloud, che controlla le raccolte effettuate e il grado di riempimento, evitando la fuoriuscita dei rifiuti dai cestini e dei cattivi odori. Il sistema costruito con criteri di robustezza, resistente all’acqua e alla salsedine, potrà essere posizionato anche vicino a spiagge e aree marine.

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore