Telefonia, Consiglio unanime su mozione ripetitori in tunnel e gallerie

29.06.2021 – 16.00 | Tutti d’accordo in Consiglio regionale sulla necessità di migliorare la copertura di rete mobile e Internet all’interno delle gallerie e dei tunnel, e di potenziarla in modo particolare nell’area della strada Costiera triestina e del contiguo tratto ferroviario. Anche se – come ha avvertito l’assessore alle Infrastrutture, Graziano Pizzimenti, che peraltro ha accolto l’impegno richiesto dall’Aula – la soluzione del problema non è affatto semplice.

La mozione presentata dal gruppo della Lega, che vedeva come primo firmatario Elia Miani, è stata comunque approvata all’unanimità. “Molto spesso – ha ricordato il consigliere – linea telefonica e linea dati cadono all’interno di gallerie e tunnel stradali o autostradali, e lo stesso avviene nel tratto ferroviario in direzione di Trieste e sulla Costiera. Chiediamo perciò alla Giunta di attivarsi presso gli operatori telefonici affinché vengano garantite migliori condizioni di fruibilità del servizio”.

“La Giunta si prende volentieri quest’impegno – gli ha risposto Pizzimenti – ma non siamo gli unici soggetti coinvolti: il problema riguarda anche Rfi e i gestori delle autostrade. Proveremo comunque a studiare quantomeno una soluzione-pilota, per poi eventualmente replicarla su tutti i tratti interessati: ricordo che i ripetitori all’interno delle gallerie sono ancora una tecnica sperimentale“.

L’assessore ha poi ricordato un altro annoso problema dell’area triestina, ovvero l’interferenza tra i gestori italiani e sloveni: “Dipende dal fatto che in Slovenia la potenza massima è di 30 volt-metro, mente in Italia è solo di 6 volt-metro: per questo motivo spesso il segnale scollina, e l’orografia del Carso rende difficile la soluzione dei ripetitori”.
C.S. Consiglio regionale FVG