22.1 C
Trieste
martedì, 5 Luglio 2022

Lavori pubblici: in progetto la riqualificazione urbana dell’area del Teatro Romano

01/03/2018 12:11 Il Comune di Trieste, negli assessorati ai lavori pubblici e allo sviluppo economico, rende noto che è stato pubblicato sul sito della Retecivica nella sezione amministrazione trasparente/bandi di gara e contratti/manifestazione d’interesse,  l’Avvio di una Consultazione preliminare di mercato  ai fini della preparazione di una procedura di finanza di progetto per la realizzazione e gestione per la riqualificazione urbana dell’area del Teatro Romano tramite la realizzazione di una ‘Struttura Ricettiva’ che comprenda Casa Francol e l‘area adiacente , oltre alla riqualificazione dell’asse viario di via Crosada.

L’intervento riguarderà, la realizzazione di un nuovo immobile (nell’area ‘Umi 13’ di via Crosada), nel quale si può prevedere di ricavare una serie di unità abitative ammobiliate a uso turistico, nonché il recupero degli edifici a partire dalla adiacente Casa Francol, da destinare quest’ultima a foresteria del Comune ed eventualmente di altri enti pubblici aventi sede nel centro storico;

E’ prevista la ricostruzione dell’asse viario di via Crosada, da via del Teatro Romano a via dei Capitelli, da completare con la pavimentazione della stessa.

Assieme all’Avviso pubblico sono pubblicati anche una relazione sintetica sugli aspetti urbanistici e le principali caratteristiche dell’intervento con una planimetria dell’area interessata, nonché il modulo per la richiesta di partecipazione alla Consultazione preliminare di mercato.

Il tutto nel contesto delle diverse iniziative volte a ultimare il recupero dell’area di Città Vecchia ‘ex Urban’ , a dare valore aggiunto alle attività turistiche e all’offerta di servizi presenti sul territorio;

Il teatro romano è un punto rilevante per i flussi turistici e per i percorsi storico-archeologici già esistenti o in via di predisposizione  ed attualmente proprio nell’area prospiciente la Casa Francol e l’Umi 13’ sono in corso opere di scavo archeologico-stratigrafico, lavori di restauro conservativo delle strutture archeologiche individuate e la realizzazione di percorsi con passerella di visita all’area archeologica).

L’Avviso pubblico rimarrà pubblicato sul sito della Retecivica per un periodo di 90 giorni, ovvero fino al 22.5.2018.

Ulteriori informazioni possono venir richieste all’Area Lavori Pubblici del Comune, al n. tel. 040-675.8394.

Giulia Livia

(riproduzione riservata)

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore