9 C
Trieste
domenica, 4 Dicembre 2022

La Sangiorgina ferma l’imbattibilità della Virtus Trieste, vola il Cus

20.11.2022 – Si interrompe in casa della Sangiorgina, dopo una striscia di 5 vittorie di fila (l’ultima una settimana fa, nella sesta giornata, contro l’Abano), l’imbattibilità della Virtus Trieste, che a San Giorgio di Nogaro trova il secondo ko della stagione (dopo quello all’esordio contro il Cus Venezia). Festeggiano, invece, i ragazzi del Cus, che trovano l’ennesima vittoria contro la Fincantieri. Questi sono solo alcuni dei risultati del sabato della pallavolo, che ha viste protagoniste numerose formazioni triestine sui campi nazionali della Serie B2 e su quelli regionali di Serie C e Serie D maschili e femminili.

Vinto il primo set, poi emerge la Sangiorgina

Contro la Sangiorgina, la Virtus Trieste era partita davvero bene, in realtà. Nel primo set, infatti, le giuliane si erano imposte per 13-25 e tutto sembrava filare per il giusto verso. Poi, però, le friulane sono salite in cattedra e hanno portato a casa i successivi tre set (25-20, 25-23, 25-22) e la partita. In classifica, ora, la Sangiorgina ha raggiunto proprio la Virtus Trieste a quota 13, in terza posizione insieme a Conegliano e Eagles. Nel prossimo turno, in programma domenica 27 novembre alle 18, la Virtus sarà ospite della Natisonia.

Cus a valanga sulla Fincantieri, bene la Triestina

Il Cus continua a macinare risultati in Serie C maschile. I cussini portano a casa un altro 3-0, stavolta ai danni della Fincantieri, e sono sempre più primi in campionato con 21 punti in 7 giornate. Grande balzo in classifica per la Triestina che, dopo il successo in settimana proprio contro la Fincantieri nel recupero, batte anche il Soca per 3-0 e occupa adesso la terza posizione con 15 punti. Perde la Sloga Tabor, battuta al tie break dal Pordenone.

Sloga corsara a Buja

In C femminile è la Sloga a dare luce al volley giuliano, grazie al successo esterno a Buia che permette di conservare il secondo posto a 19 punti (-1 dalla capolista Pordenone, +1 sulla Rojalese). Sempre in ultima posizione l’Eurovolleyschool, sconfitto dal Portogruaro, mentre il Trieste è terzultimo con 5 punti dopo il ko di Tarcento.

Altura “a riposo”, ne approfitta il Trieste

In Serie D maschile vola ancora il Trieste, secondo alle spalle della Muzzana con 17 punti (in attesa che giochi l’Altura, terzo con 15 punti ma in attesa di giocare la sfida contro il Prata di Pordenone) dopo la vittoria netta sul Travesio. Per la Triestina altra sconfitta contro la Torriana.

Olympia con forza sul Chions, oggi in campo il Cus

Bene anche l’Olympia Trieste in Serie D femminile, che conserva il terzo posto alle spalle di Staranzano e Sacile dopo la vittoria netta ai danni del Chions. In campo oggi (domenica 20 novembre) nel pomeriggio le ragazze del Cus, che affronteranno il Cordenons.
[E.R.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore