8.4 C
Trieste
giovedì, 8 Dicembre 2022

Slokar (Lega) contro le “Politiche buoniste della sinistra”

05.10.2022 – 20.00 – “I sussidi a chi è in difficoltà e non ha un’occupazione sono sacrosanti, ma vanno rivisti ed erogati in modalità differenti perché non è possibile accettare che ci sia chi percepisce fondi in maniera impropria a spese della collettività”.

Lo afferma, in una nota, il consigliere regionale Danilo Slokar (Lega) che, commentando l’operazione della Guardia di Finanza che ha scoperto e sanzionato 141 cittadini stranieri che a Trieste hanno illecitamente sottratto all’Inps una cifra complessiva di 318mila euro, aggiunge: “I lavori socialmente utili sarebbero un insegnamento utile per chi si approfitta di misure che dovrebbero aiutare la povera gente, ancor più visti i tempi così difficili in cui famiglie e imprese italiane sono costrette a tirare la cinghia”.

Il consigliere sottolinea che “dopo lo spacciatore afghano che percepiva indebitamente il reddito di cittadinanza ed è stato smascherato nei giorni scorsi dalle Fiamme Gialle di Pordenone, questa nuova operazione della Guardia di Finanza a Trieste evidenzia una volta di più tutte le criticità delle politiche buoniste della sinistra e dei grillini”.

“Ancora una volta ci troviamo a dire grazie alla Guardia di Finanza per l’encomiabile lavoro svolto, l’auspicio – è la conclusione di Slokar – è che con il nuovo Governo si possa mettere fine all’assistenzialismo fine a se stesso in modo da utilizzare le risorse a disposizione per  consentire alle imprese di assumere e incentivare la cultura del lavoro”.
[c.s.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore