8.4 C
Trieste
giovedì, 8 Dicembre 2022

A Trento è ancora pari, per la Triestina quarto 1-1 consecutivo

25.09.2022 – Abbonamento all’1-1. Per la quarta volta consecutiva, l’Unione esce dal campo – stavolta quello di Trento – con un pareggio. Trento e Triestina escono dal campo dividendosi la posta in palio, con un punto a testa, e rimangono a braccetto in classifica, con 4 punti a testa. Primo pari in campionato per il Trento, quarto per la Triestina, ancora per 1-1: adesso, le due formazioni occupano la tredicesima posizione in classifica, a pari merito con la Juventus (che non è scesa in campo per il rinvio della gara col Vicenza) e con la Pro Sesto, sconfitta dal Sangiuliano City (che agguanta con 9 punti l’Arzignano, fermato sul pari dalla Pergolettese). In vetta, sorpasso del Padova sul Pordenone: vincendo lo scontro diretto, i biancoscudati superano i friulani in vetta alla classifica e salgono a quota 12, insieme alla FeralpiSalò (vincente a Verona). Terzo il Novara, in virtù del successo nel derby sulla Pro Vercelli. Si torna in campo domenica 2 ottobre: la Triestina ospiterà la Virtus Verona alle 14,30.

TRENTO-TRIESTINA 1-1: LA CRONACA
D’Anna mette il Trento sulla difensiva, affidandosi alla difesa a cinque e alla qualità offensiva di Pasquato, in coppia con Bocalon. Per la Triestina, il sistema di gioco è sempre lo stesso, ma in difesa ritorna Sarzi Puttini, con Paganini sulla corsia destra a centrocampo e Petrelli di punta. Succede davvero pochino nella prima frazione: le due difese fanno buonissima guardia e, nelle poche occasioni in cui la palla riesce a superare gli uomini a guardia del fortino, i due portieri si fanno trovare ben attenti disinnescando ogni potenziale pericolo.

È nella ripresa che la gara inizia ad alzarsi di tono: il Trento comincia a spingere, incoraggiato anche dall’espulsione di Gori, che al 55′ si becca la seconda ammonizione e viene spedito negli spogliatoi dall’arbitro. Pochi minuti dopo, ecco che arriva il vantaggio del Trento: Trainotti si coordina e incorna sul secondo palo un traversone da destra di Semprini per l’1-0. Che dura poco, perché 8′ dopo la Triestina ha già agguantato il pareggio con Paganini, anch’egli in incornata su un traversone dalla fascia. I trentini, forti dell’uomo in più, provano ad attaccare e si rendono pericolosi in un paio di occasioni, senza tuttavia trovare il gol. E la gara si chiude sull’1-1, senza vincitori né vinti.

TRENTO-TRIESTINA 1-1: IL TABELLINO
Trento-Triestina: 1-1 (60′ Trainotti, 68′ Paganini).
Trento (5-3-2): Marchegiani; Semprini, Ferri (77′ Mihai), Trainotti, Garcia, Fabbri; Cittadino (79′ Ianesi), Osuji, Belcastro (71′ Rufo Lucci); Bocalon (82′ Brighenti), Pasquato (71′ Saporetti). A disposizione: Tommasi, Matteucci, Ballarini, Carini. Allenatore: D’Anna.
Triestina (4-4-1-1): Pisseri; Ghislandi, Di Gennaro, Sabbione, Sarzi Puttini (88′ Ciofani); Paganini, Gori, Crimi (80′ Felici), Furlan (79′ Pezzella); Minesso (88′ Ganz); Petrelli (56′ Lollo). A disposizione: Pozzi, Valori, Galliani, Sottini, Adorante, Lovisa, Rocchi, Pellacani, Rocchetti. Allenatore: Bonatti.
Arbitro: Centi (Terni). Assistenti: Giorgi (Legnano), Voytyuk (Ancona). Quarto ufficiale: Albano (Venezia).
Ammoniti: Belcastro, Pasquato (Tn), Sabbione, Furlan, Gori (Ts). Espulsi: Gori (Ts). Recuperi: 1′ e 5′.
[E.R.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore