30.9 C
Trieste
lunedì, 15 Agosto 2022

Trieste, violenza familiare su minore, arrestata una 52enne triestina

03.08.2022 – 11:25 – Negli scorsi giorni, grazie alla segnalazione di una donna, titolare di un pubblico esercizio, i militari dell’Arma dei Carabinieri di Trieste sono riusciti a scrivere la parola fine su una situazione di degrado e violenza familiare. La segnalazione della negoziante aveva menzionato il sospetto di maltrattamenti su minore da parte della madre di un ragazzo. I primi elementi raccolti dai Carabinieri avevano avallato fin da subito i sospetti e, grazie alla tempestiva azione della Procura della Repubblica, sono immediatamente scattate le indagini da parte del Nucleo Investigativo. Le intercettazioni ambientali attivate nell’abitazione hanno reso in brevissimo tempo prova delle violenze e delle vessazioni che un minorenne era costretto a subire dal genitore. Inoltre, la madre, aveva obbligato il giovane a mentire nel corso degli interrogatori delle Forze dell’Ordine circa le modalità con le quali si era procurato i lividi e i graffi che riportava sul corpo. In questo modo la donna era riuscita ad evitare in passato una condanna per analoghi fatti. A rendere il quadro ancora più drammatico, poi, la situazione di degrado igienico in cui versava la loro abitazione. L’’Autorità Giudiziaria ha quindi richiesto l’arresto immediato della donna, una 52enne triestina, disponendone la custodia cautelare in carcere. Il ragazzo, invece, è stato affidato ai servizi sociali grazie ai quali inizierà un percorso di recupero psicologico.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore