14.9 C
Trieste
lunedì, 3 Ottobre 2022

Trieste, la storica bottega “Podrecca” chiede aiuto alla cittadinanza

02.08.2022 – 11:20 – La storica bottega di casalinghi “Podrecca”, sita in Via Giuseppe Mazzini 42a, a Trieste, dopo oltre cent’anni di attività sembrerebbe essere a rischio chiusura a causa di pagamenti arretrati dell’affitto dovuti alle inedite vicende che hanno caratterizzato la società nell’ultimo biennio. Pertanto, i titolari, Carlo e Michele, hanno lanciato la loro richiesta d’aiuto alla cittadinanza mettendo a metà prezzo gran parte dei prodotti presenti all’interno del negozio. L’appello ai triestini è quello di supportare quest’ultimo preferendo di fare acquisti in un piccolo negozio piuttosto che presso la grande distribuzione o sui siti di E-Commerce, decidendo così di salvare uno dei fori tra i più storici della nostra città. Una situazione, quella in cui versa attualmente la bottega, che aveva iniziato ad aggravarsi nel 2020 con l’avvento del Covid-19 e delle relative chiusure preventive; oggi, il rincaro dei costi delle bollette non aiuta di certo i titolari a far tornare i conti ma, ad ogni modo, tramite la stampa locale i titolari hanno fatto sapere che ad influire maggiormente sulle casse sono i costi della locazione. Acquistare in un negozio come Podrecca significa contribuire a salvare una realtà ormai unica nel suo genere la quale, oltre al valore economico, ha anche un valore culturale ed è in grado di promuovere e salvaguardare la tradizione dei negozi di prossimità un tempo frequentatissimi dai triestini ma che purtroppo, oggi, anno dopo anno, stanno scomparendo sopraffatti dallo strapotere incontrastbile dei grandi magazzini e del commercio online.

LEGGI ANCHE: Amazon: la rovina dei negozi? Trapani: ”Impossibile fargli concorrenza; per aiutare, fate acquisti in città”

 

 


spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore