14.7 C
Trieste
domenica, 25 Settembre 2022

Crisi Tirso, Edison chiarisce: “Per l’elettricità c’è il Servizio di Salvaguardia”

12.08.2022 – 11.26 – Il rifiuto, da parte del fornitore energetico Edison, di accettare il piano di rientro dello stabilimento triestino di Tirso, presso Muggia, era stato accompagnato dalla specifica che l’energia elettrica sarebbe stata interrotta dal primo settembre.
Ora la società tenta di correggere quanto comunicato, osservando con una nota stampa che, come stabilisce l’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente (Arera), al termine del rapporto commerciale interverrà il Servizio di Salvaguardia. L’industria non andrà pertanto “al buio”; ma la problematica di una bolletta quadruplicata a oltre un milione nell’arco di pochi mesi persiste. Occorrerà inoltre trovare un fornitore alternativo, senza considerare i debiti accumulati.
Edison, nella nota stampa, osserva che il dialogo con Tirso è stato “continuo e costante”, ma l’industrianon ha onorato il contratto o gli accordi straordinari assunti nell’ultimo periodo, costringendo Edison a prendere la decisione estrema di risolvere il rapporto commerciale a causa della prolungata insolvenza“. La società ad esempio ritiene che una soluzione avrebbe potuto essere un “piano personalizzato di diluizione e di rateizzazione dei pagamenti”.
Un chiarimento da collocare sulla scia di numerose polemiche sorte dal mondo della politica che aveva osservato come, in un contesto di crisi industriale, energetica ed economica, Edison avesse registrato utili e ricavi in forte crescita.

[z.s.]

spot_img
Avatar
Zeno Saracinohttps://www.triesteallnews.it
Giornalista pubblicista. Blog personale: https://zenosaracino.blogspot.com/

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore