31.2 C
Trieste
mercoledì, 10 Agosto 2022

Acquario Marino Trieste, a settembre la riapertura: mancano i collaudi

04.07.2022 – 07.01 – Ipotesi riapertura a ottobre 2021, poi a giugno 2022. Ora giunge un nuovo cronoprogramma, aggiornato con le ultime difficoltà intercorse: settembre 2022, quando la stagione turistica si avvierà alla conclusione. Sono le ultime date relative alla riapertura del Civico Acquario Marino di Trieste, tra le più antiche strutture museali di questo genere a Trieste, risalente al 1933, quando era stato inserito all’interno della Pescheria Grande o “Santa Maria del Guato”, odierno Salone degli Incanti. Secondo quanto comunicato dall’assessore Elisa Lodi, i lavori per l’Acquario si concluderanno a metà luglio, onde poi continuare coi collaudi della (tanta) impiantistica nuova di zecca inserita nel vecchio corpo dell’edificio.
I lavori erano iniziati per risolvere alcuni problemi dell’elettricità e delle vasche; salvo poi proseguire con l’inserimento di una nuova, grande, vasca che rappresenterà per i visitatori la maggiore novità a confronto col precedente assetto dell’Acquario. Le difficoltà maggiori sono state però riscontrate con il nuovo impianto antincendio, senza trascurare il recupero delle piccole vasche. I costi, man mano che la struttura disvelava una lunga lista di problematiche connesse all’antichità della struttura, hanno intanto raggiunto i 2 milioni e 254mila euro.

[z.s.]

spot_img
Avatar
Zeno Saracinohttps://www.triesteallnews.it
Giornalista pubblicista. Blog personale: https://zenosaracino.blogspot.com/

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore