26.8 C
Trieste
mercoledì, 10 Agosto 2022

Triestina, Ghirelli gela i tifosi: “Nessuna proroga”

17.06.2022 – La risposta ai tifosi arriva direttamente dal presidente della Lega Pro e non lascia spazio a interpretazioni: nessuna proroga, nessun riconoscimento dell’eccezionalità della situazione. La Triestina, se vorrà partecipare al prossimo campionato di Serie C di calcio, dovrà versare quanto richiesto entro il 22 giugno, fra meno di una settimana, altrimenti sarà fuori. Questo il sunto della risposta di Francesco Ghirelli alla testata sportiva triestina City Sport, che lo ha contattato telefonicamente per chiedere delucidazioni sulla spinosa vicenda, dopo che nella giornata di ieri il CCTC aveva scritto una lettera agli organi federali e di lega.

“Se si facesse un intervento che esce al di fuori dell’attuale normativa – ha risposto Ghirelli a precisa domanda – basterebbe un semplice ricorso di qualunque altra squadra e la questione finirebbe lì. Non esiste proprio.” ha risposto lapidario Ghirelli. Insomma, se negli ultimi giorni si era aperto qualche spiraglio di ottimismo per la risoluzione della vicenda, la risposta di Ghirelli (che in prima persona aveva comunque riferito di avere ricevuto buone notizie) mette di nuovo pressione sull’amministratore unico alabardato Mauro Milanese che, a dire il vero, su una proroga dei termini non sembrava averci mai fatto affidamento, dato che sin dal primo momento si è mosso per riuscire a onorare in tempo tutti gli adempimenti necessari e a trovare un acquirente per la società.

“La società sta proseguendo il lavoro per adempiere a tutte le procedure” si legge in una nota societaria diramata nel pomeriggio di ieri dalla Triestina. Dove si legge anche “che l’iter per la relativa fideiussione è stato attivato e che l’operazione economica è pronta, ottenendo il parere favorevole degli organi competenti.”. Una buona notizia, dunque, resa possibile da un sacrificio dell’au: “Le necessarie controgaranzie – si legge – sono state assicurate da garanzie personali dell’amministratore unico Mauro Milanese.”. Qualcosa sembra finalmente muoversi nella direzione voluta. Ma è giusto, finché non si arriverà a una soluzione definitiva, mantenere cautela.
[E.R.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore