7.6 C
Trieste
martedì, 6 Dicembre 2022

Il mega yacht russo “A” esce in mare

17.06.2022 – 16.53 – Attacchi, contrattacchi, avvocati e rinvii. Il mega yacht russo dell’oligarca Andrey Melnichenko, sottoposto a congelamento amministrativo dallo scorso marzo 2022, è uscito in rada. La nave era stata oggetto di una serie di criticità amministrative per l’Agenzia del Demanio e la Capitaneria di Porto ora, per la prima volta dopo mesi, esce dall’arsenale san Marco. La Guardia di Finanza aveva sottoposto a “congelamento amministrativo” nel bacino del cantiere di carenaggio di Fincantieri lo yacht a vela “A”, battente bandiera di Bermuda; qui era stato sottoposto a una serie di interventi di manutenzione. Occorre notare come lo stato italiano non si fosse appropriato dello yacht, né questo fosse stato sottoposto a sequestro: in linea invece con le sanzioni, lo yacht era stato bloccato, con l’obiettivo ultimo che il suo proprietario non potesse ricavarne alcun introito (e come tale sostenere lo sforzo bellico russo). La nave infatti ha un valore stimato di 530 milioni di euro, connessi ai materiali utilizzati: dagli alberi in fibra di carbonio, ai ponti di legno teak, a una piattaforma per l’elicottero personale. Finalmente lo spazio occupato dal mega yacht e di cui Fincantieri aveva bisogno è libero.

b.b z.s

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore