21.3 C
Trieste
giovedì, 26 Maggio 2022

Sanità, Cittadini: “Politica e aziende sanitarie lontane dalla realtà”

11.05.2022 – 17.00 | Il Gruppo consiliare regionale dei Cittadini sottolinea in un comunicato, ancora una volta, quanto l’attuale politica sanitaria della Regione sia lontana dagli operatori della sanità e dalla gente e riporta che le associazioni sindacali della dirigenza medica e sanitaria del Friuli Venezia Giulia sono intervenute con una dura nota di denuncia rispetto alla situazione attuale, frutto di errori evidenti (commessi in parte anche in passato) e di una sostanziale incapacità della politica di ascoltare e confrontarsi con i professionisti del settore. Leggendo sui giornali la reazione della direzione generale di Asugi a nome e per conto del collegio di direzione dell’Azienda, per il Gruppo dei Cittadini appare ancora più evidente la distanza che esiste tra coloro che ogni giorno operano in prima linea e coloro che, sempre quotidianamente,  costruiscono un modello di sanità pubblica che figura spesso agli ultimi posti nelle classifiche delle Regioni italiane.

A loro dire, liquidare le ragioni di un’intera categoria di professionisti della sanità definendole irricevibili e non commentabili per generiche affermazioni infondate e stucchevoli, significa non aver compreso il contenuto della denuncia oppure, cosa ancora più grave, voler minimizzare e offendere l’opinione altrui, come del resto sempre più spesso capita in Consiglio regionale quando la Giunta è chiamata in causa dalle Opposizioni su questioni oggettive. Per i consiglieri dei Cittadini ci sono insofferenza al confronto, ritrosia nel dare risposte concrete e nel merito,
continuo tentativo di screditare chi la pensa in maniera diversa e propone soluzioni frutto del confronto sul territorio, tutti sintomi di incapacità di dialogo e di prospettiva. Per quanto li riguarda, continueranno a raccogliere le istanze dei professionisti e dei territori traducendoli in proposte da discutere in Consiglio regionale, nella speranza che l’atteggiamento di chi oggi governa la Regione e di chi amministra le Aziende sanitarie del Fvg sia meno aggressivo e più
efficace.
[c.s.]

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore