22.6 C
Trieste
sabato, 2 Luglio 2022

Dalla Cechia a Trieste: scoperto un nanomateriale per l’idrogeno “green”

18.05.2022 – 07.01 – Produrre idrogeno dagli semplici scarti verdi: dall’erba falciata del giardino, alle gramaglie, ai rifiuti di una coltivazione. L’idea non è nuova, ma proprio l’Università degli studi di Trieste sembra aver compiuto significativi passi in avanti a favore di un’applicazione industriale del concetto. Lo rivela uno studio pubblicato sulla rivista specializzata Chem Analisis, condotto rispettivamente dal team di ricerca di Paolo Fornasiero di UNITS, da Alberto Naldoni e Michal Otyepka del Czech Advanced Technology and Research Institute di Olomouc, in collaborazione con Paolo Moras dell’Istituto ISM-CNR, quest’ultimo responsabile della linea di luce VUV-Photoemission presso Elettra Sincrotrone Trieste.
La ricerca ha permesso di trovare un nuovo nanomateriale capace di aumentare la produzione di idrogeno dalle biomasse, attraverso un processo di fotoreforming. La luce solare viene utilizzata per estrarre l’idrogeno dagli scarti verdi, attraverso l’azione di appositi trasformatori chimici. Nel caso ceco-giuliano è stato utilizzato un nuovo fotocatalizzatore a base di biossido di titanio.

Qual è l’utilità? Avere un idrogeno, se possibile, ancor più economico; e con un’estrazione che non inquini, ma che anzi utilizzi materiali normalmente destinati al riciclaggio o all’eliminazione vera e propria. Le biomasse sono un elemento già inserito in diversi processi industriali; pertanto poterle ulteriormente utilizzare risulterebbe più facile che inventare un processo ex novo.

Lo studio è stato finanziato dai progetti Europei DECADE e SUN2CHEM, dalla Czech Science Foundation e dal Ministero dell’Educazione, Gioventù e Sport della Repubblica Ceca.
L’interesse – i maliziosi parlerebbero di “hype” – verso l’idrogeno a Trieste è evidente da tempo nei tanti, tantissimi progetti: si va dalla Hydrogen Valley transfrontaliera, all’utilizzo dell’idrogeno per i treni portuali di Trieste, a un possibile immagazzinaggio presso Depositi Costieri Trieste, financo al centro di ricerca di SNAM presso Area Science Park.

[z.s.]

spot_img
Avatar
Zeno Saracinohttps://www.triesteallnews.it
Giornalista pubblicista. Blog personale: https://zenosaracino.blogspot.com/

Ultime notizie

Dello stesso autore