20.2 C
Trieste
sabato, 28 Maggio 2022

Alpini, Novelli (FI): “Basta strumentalizzazioni”

12.05.2022 – 17.50 | “Chi si rende responsabile di comportamenti abominevoli come le molestie sulle donne merita biasimo e condanna. Ma biasimo lo merita anche chi, strumentalizzando le condotte di pochi, mira a distruggere un’istituzione come gli Alpini, offendendo la storia di una comunità di persone che ha fatto la storia del nostro Paese, in guerra e in tempo di pace. Ne sa qualcosa il Friuli che 46 anni fa, in occasione del terremoto, vide una straordinaria mobilitazione degli Alpini, o più recentemente gli oltre 5 milioni di ore di volontariato per l’emergenza covid, come ha ricordato giusto oggi il presidente dell’Associazione nazionale Alpini Sebastiano Favero”. Lo scrive in una nota il deputato di Forza Italia Roberto Novelli.

“Corpo e Associazione non meritano di essere messe alla gogna per la condotta riprovevole di qualche singolo. Eppure, attraverso lo sport nazionale della raccolta firme, c’è chi mette in discussione la grande famiglia delle penne nere, guarda a caso a pochi giorni dalle polemiche innescate dall’istituzione della giornata nazionale della memoria e del sacrificio degli Alpini. Il fintopacifismo di certa sinistra continua a non perdere occasione per deligittimare l’impegno degli uomini e delle donne in divisa, usando stavolta come pretesto atti riprovevoli che meritano condanna”, prosegue il deputato. “Auspico che i responsabili siano individuati ed eventualmente perseguiti, ma allo stesso tempo merita l’assoluzione piena l’Associazione degli Alpini. L’anno prossimo la festa nazionale sarà a Udine: chi spera con la sua iniziativa populista di cancellare l’appuntamento resterà deluso. Mettiamo ai margini chiunque non rispetti le donne, ma – conclude Novelli, teniamo lontano dal dibattito pubblico le strumentalizzazioni di chi ideologicamente disprezza gli Alpini e chiunque indossi una divisa”.
[c.s.]

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore