25.7 C
Trieste
lunedì, 27 Giugno 2022

Adolescenti, violenza e bullismo, al via “T(een)i voglio incontrare”

21.05.2022 – 10.00 –  Una giornata dedicata a una riflessione sui nuovi adolescenti e su quali strumenti gli siano necessari per crescere: al via il 26 maggio 2022, al Teatro Stabile Bobbio alla mattina e presso il MIB al pomeriggio, l’evento “T(een)i voglio incontrare” organizzato dal Dipartimento Servizi e Politiche Sociali e dal Dipartimento della Polizia Locale Sicurezza e Protezione Civile.
Uno sguardo sulla complessità di questo cambiamento, su come responsabilizzarli in un’ottica di partecipazione attiva e valorizzazione delle loro potenzialità al fine di prevenire la violenza e il bullismo. “Per fare tutto ciò – scrivono gli organizzatori in una nota – vogliamo incontrare gli adolescenti e restituire loro un’immagine di un mondo adulto che vuole crescere e imparare insieme agli adolescenti stessi”.

La giornata sarà divisa in due momenti: il primo evento, con inizio alle ore 10, presso il Teatro Stabile Bobbio (via Ghirlandaio 12) dove i ragazzi delle scuole superiori di secondo grado assisteranno allo spettacolo teatrale della compagnia Sciara Progetti intitolato “Uno strappo”, che affronterà la tematica della violenza tra ragazzi portando in scena la storia di Nicola Tommasoli, ucciso da alcuni coetanei. Successivamente si aprirà il dibattito con la partecipazione dell’attore Ture Magro. La conclusione della mattinata è prevista per le ore 12. Nel pomeriggio (14.00-18.00), presso il MIB (largo Caduti di Nassiriyria 1), avrà luogo l’evento formativo rivolto agli assistenti sociali, educatori, psicologi, insegnanti, medici, operatori socio assistenziali, infermieri, magistrati minorili, forze dell’ordine (Servizio sociale del Comune di Trieste e dell’Ambito territoriale Carso Giuliano, ASUGI, USSM, MI, IRCCS Burlo Garofolo, Centro antiviolenza GOAP, Magistratura minorile, Forze dell’Ordine, Enti di Terzo settore).

I relatori della cooperativa “Il Minotauro”, affronteranno i seguenti temi: 

  • “Immaginare e progettare il futuro: la crescita delle nuove generazioni in un’epoca di profonde trasformazioni”, dr.ssa Katia Provantini;
  • “Bullismo e compiti evolutivi: i fattori di rischio nel fenomeno delle prevaricazioni”,
    dr.ssa Anna Arcari e dr.ssa Katia Provantini; 
  • “Laboratori e Officine: il fare che aiuta a crescere”, dr.ssa Alessia Lanzi. 

L’apertura dei lavori è alle ore 14.00 con una presentazione a cura del Dipartimento Servizi e Politiche Sociali, del Dipartimento della Polizia locale, Sicurezza e Protezione Civile del Comune di Trieste. I lavori si concluderanno alle ore 18.00.
La partecipazione all’evento formativo è gratuita, ma è necessaria l’iscrizione.

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore