13.7 C
Trieste
martedì, 4 Ottobre 2022

Politiche abitative, Calligaris (Lega): “Nessun passo indietro, aspettiamo Cassazione”

21.04.2022 – 17.10 | “Nessun passo indietro della Lega. La modifica al regolamento “contributo affitti” è un atto dovuto per la Giunta regionale conseguente alle ordinanze, ma la legge regionale resta in vigore in attesa della pronuncia della Cassazione a cui la Regione si è già rivolta. La Regione ha infatti applicato nella propria legge il regolamento nazionale n. 445 del 2000 art. 3, secondo cui i cittadini extra europei possono utilizzare le dichiarazioni sostitutive limitatamente agli stati e alle qualità personali certificabili da parte di soggetti pubblici italiani. Inoltre in questo momento nessun bando viene bloccato e quindi si possono scorrere le graduatorie per i beneficiari, italiani e non, in regola con la documentazione. L’auspicio è che la Regione si rivolga alla Corte Costituzionale per chiarire questi aspetti. Ancora una volta i colleghi delle Opposizioni preferiscono strumentalizzare invece di dare soluzioni a tutti quei cittadini che nel 2018 ci hanno eletto a larga maggioranza proprio sulla base di questi indirizzi politici”. Lo scrive, in una nota, il consigliere della Lega, Antonio Calligaris, in risposta ai colleghi del Partito democratico e del M5S ribadendo come “una parte politica continua nella narrazione di far passare per un diritto primario quello che invece reputo sia una semplice facilitazione destinata a coloro che provengano da Paesi extra europei. È nostra intenzione continuare a fare il possibile per dare ai cittadini del Friuli Venezia Giulia le possibilità e gli spazi che meritano”, conclude Calligaris.
[c.s.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore