13.6 C
Trieste
lunedì, 3 Ottobre 2022

BAT Trieste, Regione FVG “sblocca” la produzione di sigarette elettroniche

09.03.2022 – 07.01 – La British American Tobacco (BAT) continua l’iter per l’apertura di una nuova fabbrica nell’area di FREEeste, in prossimità di Bagnoli della Rosandra. Mentre continuano i lavori per la costruzione del primo capannone che ospiterà metà delle dodici linee di produzione, la BAT dovrebbe iniziare a marzo le prime operazioni di selezione del personale. Si tratta del primo investimento industriale realizzato nel Porto Franco da più di trent’anni, il risultato dello sforzo congiunto dell’Interporto di Trieste, dell’Authority dello scalo giuliano e di coloro che vi lavorano. In quest’ambito ieri è stato compiuto un ulteriore passo in avanti delineando l’iter amministrativo e autorizzativo necessario per avviare concretamente la produzione di tabacco riscaldato e sigarette elettroniche: un passo che non può prescindere dalla fattiva collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia che ha infatti incontrato la BAT. Specificatamente l’assessore regionale alla Difesa dell’ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile, Fabio Scoccimarro ha ricevuto i vertici della multinazionale del tabacco. Con loro era presente anche il presidente e amministratore delegato dell’Interporto Trieste spa Paolo Privileggio.
“Incontri come quello di oggi sono determinanti per porre solide basi affinché i progetti vengano realizzati nei tempi preventivati e senza intoppi burocratici – ha detto Scoccimarro – Con le sue competenze e specificità, Trieste ha saputo reinventarsi, basti pensare alla rivoluzione ‘green’ della Ferriera di Servola, ma anche attrarre investimenti importanti nelle sue aree portuali e retro portuali, all’insegna dello sviluppo tecnologico e della sostenibilità ambientale, garantendo quello sviluppo sostenibile del territorio in equilibrio tra ambiente, salute e lavoro”.

[z.s.]

spot_img
Avatar
Zeno Saracinohttps://www.triesteallnews.it
Giornalista pubblicista. Blog personale: https://zenosaracino.blogspot.com/

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore