16.4 C
Trieste
sabato, 1 Ottobre 2022

PNRR, Zanin e Kompatscher concordano: autonomie locali devono incidere

17.11.2021 – 17.10 | Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnnr), specialità ed elezioni Ue: su queste tre tematiche Regioni e Province autonome alzano la voce e, per la prima volta in maniera unitaria attraverso i vertici dei rispettivi coordinamenti di Conferenza Regioni e Conferenza Assemblee legislative, rispettivamente il presidente della Provincia autonoma di Bolzano, Arno Kompatscher, e il presidente del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia, Piero Mauro Zanin, predispongono i contenuti operativi in vista della riunione generale prevista per il prossimo gennaio a Roma.

“Regioni e Province speciali – spiega Zanin a margine della riunione in videoconferenza con Kompatscher – devono potersi rapportare con il Governo sul Pnnr rivendicando un ruolo che vada ben al di là delle logiche di centralismo, acquisendo così forza partecipativa e decisionale che valorizzi concretamente l’autonomia. A questo proposito – aggiunge il presidente dell’Aula Fvg che venerdì prossimo, 19 novembre, sarà al Quirinale da Mattarella con l’ufficio di presidenza della Conferenza Consigli regionali – serve innovare e rafforzare il concetto di autonomia in ottica di responsabilità e azione territoriale, mantenendo e reinvestendo sul territorio le risorse autoprodotte”.

Zanin e Kompatscher, infine, concordano anche sulla necessità di una legge elettorale per le elezioni europee “che garantisca rappresentatività alle Speciali in quella che dev’essere, non solo a parole, l’Europa delle comunità in grado di dare voce alle autonomie che la rivendicano con forza”.
C.S. Piero Mauro Zanin

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore