9.3 C
Trieste
martedì, 25 Gennaio 2022

Incendio di Mossa, SI annuncia interrogazione parlamentare

29.11.2021 – 17.40 | Sinistra Italiana FVG ha presentato un’interrogazione parlamentare per chiedere numi al governo circa l’incendio dello scorso 15 ottobre a Mossa, in provincia di Gorizia, in un vecchio capannone in cui erano stipati rifiuti di vario genere provenienti da un’azienda del bellunese e da un’area dismessa a Borovnica in Slovenia. Un’area, quella di Mossa, in cui il rischio di incendio, secondo gli esponenti di SI, era già noto da tempo.
“Il passaggio di competenza dallo Stato alla Regione della gestione del sito di Mossa con annesso onere di sorvegliare il deposito in attesa della fine delle indagini è stato fallimentare” dichiara dalla segreteria nazionale di Sinistra Italiana Serena Pellegrino. “La Regione Fvg – prosegue – è stata irresponsabile nel non sigillare il sito ed evitare l’incendio del 15 novembre.”.
“Con l’interrogazione al Governo – si legge ancora nel comunicato stampa di SI – chiediamo che il Ministero per la Transizione Ecologica controlli il reale stato di messa in sicurezza dell’area e quali iniziative intenda prendere il Governo nel contrasto al traffico transnazionale dei rifiuti nel nord-est ed in Fvg.”.
C.S. Sinistra Italiana FVG

Ultime notizie

Dello stesso autore