Falcone e Borsellino, dal 2022 sulle monete da 2 euro in tiratura limitata

25.11.2021 – 07:00 – A trent’anni dalle stragi di Capaci e di Via D’Amelio, nelle quali persero la vita rispettivamente i due magistrati palermitani Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e gli uomini e le donne delle loro scorte, l’iconica fotografia scattata da Tony Gentile che li ritrae assieme sorridenti, a partire dal 2 Gennaio 2022 sarà incisa su una serie di monete da 2 euro con una tiratura da 3 milioni di pezzi. A deciderlo, il Governo, attraverso un decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 9 Novembre.

La decisione di coniare una moneta commemorativa per omaggiare i due eroi italiani a trent’anni dalla loro tragica scomparsa era sta presa lo scorso Maggio nell’ambito del programma di emissioni numismatiche per il 2022. Dopo aver ottenuto il via libera del Consiglio UE, ad Ottobre 2021 il MEF ha varato il decreto finale.

Nel frattempo, sul web, appassionati e collezionisti di monete e medaglistica hanno già iniziato a movimentarsi per acaparrarsi in preordine la speciale moneta dedicata ai due uomini di legge. Coniata dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, è destinata ad aumentare di valore nel tempo. L’ultima serie speciale di monete da due euro, dedicata ai medici ed infermieri, anch’essi eroi nazionali durante il lockdown della primavera 2020, emessa la scorsa estate, sul mercato del collezionismo ha già raddoppiato il suo reale valore, arrivando ad essere venduta per oltre 4 euro.