Polfer, Operazione Oro Rosso, nessun illecito nel traffico di rame in FVG

16.10.2021 – 07:00 – 43 operatori della Polizia Ferroviaria sono stati impegnati, nell’intera giornata dello scorso 12 Ottobre 2021, nelle verifiche e controlli sul territorio per il contrasto dei furti di rame e metalli in ambito ferroviario. È stata accertata la situazione di 13 depositi di rottami, mentre diverse sono state le ispezioni lungo la linea ferroviaria e su strada. 96 le persone complessivamente controllate tra gli addetti del settore. I controlli effettuati dalla Polizia Ferroviaria del Friuli Venezia Giulia nel corso dell’operazione “Oro Rosso”, al suo nono appuntamento annuale, hanno permesso di confermare il trend positivo degli anni precedenti tant’è che anche nel corso di questa operazione non sono stati accertati reati, né sono emerse irregolarità ed elevate sanzioni.

Obiettivo di iniziative come “Oro Rosso” è quello si scoraggiare i singoli e le organizzazioni criminali attive nei furti di rame e altri metalli, ma anche di esplorare gli eventuali collegamenti tra i furti e la ricettazione di rame, di componenti metalliche o di diversi materiali destinati all’erogazione di energia, di servizi di trasporto, di telecomunicazioni od i altri servizi pubblici gestiti da soggetti pubblici o privati.

cs