Whatsapp come le Pagine Gialle? Zuckerberg annuncia la fase di test

22.09.2021 – 09.40 – Il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg ha annunciato l’inizio di una fase di test per una nuova funzionalità di Whatsapp molto simile alle nostre Pagine Gialle che consentirebbe  agli utenti di cercare informazioni sulle attività commerciali locali. L’annuncio arriva tramite un post su Facebook pubblicato il 15 settembre: «Stiamo realizzando una versione moderna delle Pagine Gialle in WhatsApp in cui si possono cercare e contattare le aziende locali direttamente dall’app. Il lancio della prima versione è oggi, a San Paolo in Brasile e spero presto altri posti»
Matt Idema, vicepresidente della messaggistica aziendale di Facebook, ha affermato – riporta La Repubblica – che l’India e l’Indonesia sono i prossimi candidati per espandere la funzione, che si ipotizza dunque includa nella sezione delle directory aziendali, migliaia di attività commerciali in categorie come cibo, vendita al dettaglio e servizi.
La novità apre inoltre un capitolo riguardante le inserzioni pubblicitarie che, a differenza di Facebook e Instagram, Whatsapp non comprende.
“Non escludo la possibilità che in futuro, tra le chat, possano apparire inserzioni sponsorizzate proprio dalle aziende locali” afferma Idema “C’è sicuramente una strategia, gli annunci rappresentano il modello di business principale per Facebook, e a lungo termine penso che in una forma o nell’altra faranno parte del mondo di WhatsApp”.
Ad oggi, secondo la compagnia, circa un milione di inserzionisti sfrutta i pulsanti «click to WhatsApp» nelle pagine di Facebook e Instagram, che consente agli utenti di comunicare con loro in linea diretta.

m.m