Effetto Green Pass, anche in FVG picco di prenotazioni per il vaccino

20.09.2021 – 09.17 – La progressiva estensione del Green Pass avvenuta nelle ultime settimane, con la caduta dell’ultimo ostacolo relativo all’obbligo sul lavoro, produce i suoi effetti anche in Friuli Venezia Giulia. C’è stato infatti un aumento netto delle richieste di vaccinazione, passate da 1.649 lo scorso mercoledì, 2.624 il giovedì e addirittura 4719 il venerdì.
Lo ha comunicato il vicegovernatore della Regione con delega alla salute Riccardo Riccardi che ha fornito i dati nel dettaglio relativamente ai nuovi arrivi nei centri vaccinali.
Specificatamente, per quanto concerne la categoria 50-59 anni, le prenotazioni appaiono più che duplicate dalle 264 richieste di prenotazione di mercoledì 15 alle oltre 1069 di venerdì 17. Molto forte anche la crescita nella fascia tra i 40 e i 49 anni: le 301 richieste del 15 settembre sono diventate 1.181 del 17.
Stessa tendenza poi anche nella categoria tra i 30 e i 39 anni dove si è verificata una triplicazione di richieste di prenotazioni: dalle 348 di mercoledì si è passati alle 592 di giovedì fino alle 995 di venerdì.
Aumento significativo anche per le classi 20-29 e 60-69. Nel primo caso tra mercoledì e venerdì si è passati da 282 a 760 richieste, mentre nella seconda fascia da 125 a 320. Sempre in crescita le prenotazioni tra gli under 20 (mercoledì 238 e venerdì 282) mentre vanno in controtendenza gli over 80 (mercoledì 29 e venerdì 26).

[i.v.]