Crack Coop Trieste, in autunno un fondo FVG di 17 milioni per i rimborsi

29.07.2021 – 11.01 – Si avvia alla conclusione il tragico fallimento delle Coop di Trieste e della Carnia: dal prossimo autunno 2021 i soci colpiti dal crack delle storiche cooperative potranno fare domanda per accedere ai ristori stanziati dalla Giunta Fedriga. Con un importante modifica: il fondo è stato infatti accresciuto da 9 a 17 milioni, affiancando i rimborsi già presentati dalla liquidazione e da Coop Alleanza 3.0.
I numeri rimangono ingenti: 3mila risparmiatori colpiti in Carnia; 12mila tra Trieste e Gorizia. Il ristoro regionale verrà riconosciuto in percentuale per sostituire l’investimento perduto: il 25% per CopCa e il 10% per Coop Trieste.
La disponibilità dei nuovi fondi regionali è stata annunciata dall’assessore al Bilancio Barbara Zilli all’inizio della seconda giornata di lavori sull’assestamento di bilancio in Consiglio regionale.

[i.v.]