7.6 C
Trieste
martedì, 6 Dicembre 2022

Trieste, primo porto in Europa per movimentazione merci via treno

22.09.2020 – 08.00 – Un secolo fa, nel 1920, il Porto di Trieste vantava un apparato ferroviario interno di 40 km di rotabili e binari: un’ossatura che “innervava” l’intero apparato portuale garantendone l’efficienza. Oggigiorno questo vantaggio ferroviario torna a farsi sentire, perchè Trieste nuovamente sale in classifica grazie ai suoi collegamenti via ferro.
Il Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale Zeno D’Agostino è stato nominato la scorsa settimana a capo del Pln, la Piattaforma Logistica Nazionale Digitale. Quest’ultima, fortemente voluta dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, mira a mettere in comunicazione nodi di interscambio modale, porti e interporti migliorando la comunicazione complessiva della logistica attraverso l'”arma” del digitale.
E proprio la logistica e D’Agostino sono tornati protagonisti lo scorso sabato durante un convegno a Trieste, durante il quale il capo dell‘Authority ha evidenziato come il porto giuliano sia ormai leader in Europa nel campo ferroviario. Tra i porti del continente sembra essere l’unico con una chiara direttrice ferroviaria; un risultato non da poco, ottenuto grazie alla collaborazione con il bacino austro-tedesco e con i paesi dell’Europa centrale, i quali offrono un vantaggio competitivo che non è sfuggito all’attenzione della Grandi Potenze.

Il Porto di Trieste movimenta via treni più della metà del suo tonnellaggio totale; secondo i dati Eurostat, Trieste si piazza nona in Europa per traffico complessivo, davanti al porto di Barcellona e dietro Valencia. Il 56% di queste merci vengono spostate via treno. Negli ultimi sei mesi ciò è corrisposto a 27.8 milioni di tonnellate.
“Non si fa nulla se non si utilizza il treno”, ha ribadito Zeno D’ Agostino “Siamo l’unica autorità portuale nazionale a essere dotata di una direzione ferroviaria. Ci sono pressioni enormi da parte di Usa e Cina, con l’UE che se vorrà dire la sua dovrà puntare tutto sullo sviluppo delle tecnologie”.
E con gli ultimi tentativi di “sabotare” la Via della Seta, andrebbe aggiunto, queste pressioni sono più che mai manifeste.

[z.s.]

spot_img
Zeno Saracino
Zeno Saracinohttps://www.triesteallnews.it
Giornalista pubblicista. Blog personale: https://zenosaracino.blogspot.com/

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore