Porto di Trieste, DFDS “inaugura” una nuova linea con Patrasso (Grecia)

16.09.2020 – 08.00 – Nonostante i rapporti tesi a livello diplomatico, continuano a rafforzarsi i legami commerciali tra Italia, Grecia e Turchia, laddove è proprio lo scalo di Trieste l’elemento italiano. La compagnia di navigazione e operatore logistico danese DFDS ha infatti annunciato, attraverso la sua divisione “Mediterranean Business”, l’apertura di un nuovo servizio di linea per il trasporto di rotabili tra il porto di Trieste e quello greco di Patrasso.
La DFDS operava già una sosta a Patrasso dal 2018, all’interno di un percorso che prevedeva la partenza a Pendik in Turchia e la destinazione finale a Trieste, con una sosta intermedia nel porto greco. Ora Trieste potrà avere una linea dedicata con Patrasso, gestita nel capoluogo giuliano dalla Samer & Co. Shipping, rappresentante di DFDS in Italia.

“Siamo lieti di annunciare il lancio di una nuova linea diretta, che va ad aggiungersi all’ampia offerta di servizi ad alto valore aggiunto di DFDS Mediterranean Business Unit”, ha dichiarato riguardo Lars Hoffmann, vice presidente e responsabile di DFDS Mediterranean.

La DFDS Mediterranean Business Unit è la filiale turca dell’operatore danese, la cui acquisizione del servizio traghetti turco U.N. Ro-Ro le ha permesso una presenza notevole nel Mediterraneo, con una flotta di 14 traghetti ro-ro e oltre 60 chilometri di capacità di carico.

Fonti: DFDS, New Patras-Trieste service