8.3 C
Trieste
mercoledì, 7 Dicembre 2022

Monte Peralba, due alpinisti bloccati in parete, operazioni di recupero in corso

14.09.2020 – 09:20 – Nella serata di ieri, due alpinisti, un bisiacco e un giuliano, sono rimasti bloccati sul Campanile delle Genziane, nel gruppo del Monte Peralba, sulle Alpi Orientali. L’allarme era stato dato verso le ore 19:00 ed il NUE112 aveva provveduto ad inviare in loco l’elisoccorso del servizio regionale ed una squadra di soccorritori via terra proveniente dalla Stazione del Soccorso Alpino e Speleologico di Sappada (UD). Con non poche difficoltà, gli operatori aviotrasportati sono riusciti a calarsi e ad agganciare uno dei due alpinisti, tagliando la corda che lo legava e recuperandolo con il verricello per un’altezza di oltre 50 metri. Successivamente, l’uomo è stato ricoverato presso la base allestita nei pressi delle sorgenti del Piave.

Diverse, invece, le sorti dell’altro alpinista il quale, nonostante cinque tentativi di recupero, continua ad essere bloccato sulla roccia a causa di una parete troppo sporgente la quale non permette l’utilizzo del verricello dell’elisoccorso.

Le operazioni di recupero, secondo quanto riporta il quotidiano locale ‘’Il Friuli’’, sono ancora in corso ed in fase di conclusione.

AGGIORNAMENTO (14.09.2020 – ORE 12:50) –

Anche il secondo alpinista è stato tratto in salvo dagli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico. L’operazione di recupero è stata possibile grazie alla bravura del pilota dell’elisoccorso che nonostante l’estrema vicinanza alla parete rocciosa è riuscito a mantenere in equilibrio il velivolo, permettendo così ai soccorritori di recuperare l’uomo.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore