8.3 C
Trieste
mercoledì, 7 Dicembre 2022

Lega Pro, sciopero A.I.C, salta l’esordio della Triestina contro il Matelica

22.09.2020 – 16:50 – La prima giornata della stagione 2020-2021 di Lega Pro (Serie C), inizierà con un sciopero. I calciatori, infatti, non scenderanno in campo per il primo turno di campionato, in programma questo fine settimana. Negli ultimi giorni, lo scontro tra l’AIC (Associazione Italiana Calciatori) e il presidente di Lega Francesco Ghirelli era stato abbastanza acceso; il tema principale è stato la lista di 22 delle squadre, che vede con questa formula, circa 600 giocatori professionisti senza contratto; proprio su questo verterà lo sciopero del prossimo weekend.

Saltato, quindi, l’esordio della Triestina, la quale Domenica 27 Settembre avrebbe dovuto ospitare al “Nereo Rocco” i marchigiani del Matelica.

Il comunicato ufficiale dell’AIC:

“L’Associazione Italiana Calciatori, preso atto dell’impossibilità di raggiungere un’intesa con la Lega Pro sul regolamento del minutaggio dei giovani e l’abolizione delle liste dei giocatori utilizzabili nel Campionato di Serie C, conferma che i calciatori non scenderanno in campo nella prima giornata di campionato fissata per sabato 26 e domenica 27 settembre prossimi. L’azione di protesta nasce dall’inspiegabile passo indietro della Lega Pro, rispetto al regolamento in vigore nella precedente stagione sportiva, relativo alla reintroduzione di limitazioni, sostanzialmente obbligatorie, dell’utilizzo di un numero massimo di calciatori professionisti”.

Salvo accordi delle ultime ore, quindi, la prima giornata di Serie C prevista per questo weekend salterà per essere rinviata a data da destinarsi.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore