16.7 C
Trieste
domenica, 25 Settembre 2022

Boom di iscritti alle scuole d’infanzia. Slokar,Lega: “Dimostrazione della bontà della misura stanziata”

06.02.2020-08.30- Numeri record di iscritti nelle scuole d’infanzia, per l’anno 2020-21. Le iscrizioni si sono chiuse il 31 gennaio. In attesa delle graduatorie definitive, che saranno pubblicate fra pochi mesi online, molti genitori sono preoccupati per la possibilità concreta di poter rimanere fuori dalle graduatorie ma l’assessore comunale Angela Brandi rassicura “Magari non saranno date le scuole scelte come prima opzione ma il posto è garantito, potendo essere assorbiti anche dai 36 posti convenzionati nelle scuole religiose”. Il consigliere regionale della Lega, Danilo Slokar, conferma il boom degli iscritti alle scuole dell’infanzia in Friuli Venezia Giulia. Ciò è dovuto “principalmente alla misura di sostegno della Regione per cui il secondo figlio può accedere gratuitamente alle strutture“.

L’incremento vale anche per le domande per i nidi comunali a Trieste è un passo decisivo per “favorire la formazione e lo sviluppo della famiglia rimuovendo gli ostacoli e promuovendo la conciliazione tra maternità e lavoro, contribuendo a una cultura di attenzione per la famiglia, punto cardine del programma della Lega” commenta Slokar. Il consigliere fa sapere che la regione ha stanziato 22 milioni per l’abbattimento delle rette per l’asilo nido e i beneficiari previsti sono 3.700 di cui 3400 italiani. Nei nidi comunali di Trieste sono 150 in più le famiglie che quest’anno hanno fatto domanda rispetto al 2019.

[m.p.]

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore