“LARU – Nuove utopie urbane”: open call agli artisti nel FVG

09.08.2019 – 11.50 – Rigenerazione urbana. E’ questa la parola d’ordine del progetto LARU, il Laboratorio (per l’appunto) di Rigenerazione Urbana giunto ora alla sua quarta edizione, promosso dall’associazione di promozione sociale Kallipolis e dall’impresa culturale Creaa, cofinanziato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia che, attraverso la partecipazione dei cittadini, affiancati da esperti del settore, ha l’obiettivo di coinvolgere alcuni luoghi della regione, raccogliendo idee, ricerche ed azioni per proporne una loro necessaria rigenerazione.

 

Il tema di quest’anno sarà dedicato nello specifico alle “Nuove utopie urbane“, che vedrà centrale il ruolo degli artisti di ogni disciplina, età e nazionalità, i quali, partecipando al bando di concorso aperto fino al 30 settembre, avranno la possibilità di realizzare un workshop partecipativo, finalizzato al coinvolgimento della comunità locale del Friuli Venezia Giulia, in uno dei sei comuni coinvolti nel progetto. Una vera e propria open call agli artisti, i quali saranno in questo contesto chiamati a trasmettere le proprie visioni e pratiche artistiche, in un’ottica di coinvolgimento della comunità nei workshop che si svolgeranno tra novembre 2019 e febbraio 2020, nei comuni di Trieste, Gorizia, Udine, Pordenone, Casarsa della Delizia, Marano Lagunare e che avranno la durata di un giorno. Gli artisti assumeranno quindi un ruolo fondamentale nell’ideazione di nuovi modi in cui le persone possono pensare, agire, immaginare e vivere all’interno della società, e in particolare nei contesti urbani e in luoghi marginali.

La partecipazione al bando è gratuita ed i risultati saranno resi noti entro il 15 ottobre 2019. Qui la scheda d’iscrizione.