“Nella cucina del teatro”, un incontro per svelare i “dietro le quinte” dello spettacolo teatrale

24.04.2019 – 12.20 – Lunedì 29 aprile, alle ore 19.00, presso l’Hangar Teatri di Trieste, si svolgerà l’incontro “Nella ‘cucina’ del teatro”, a cura del professore Paolo Quazzolo dell’Università degli Studi di Trieste, che spiegherà al pubblico quali sono i retroscena e i “dietro le quinte” dello spettacolo teatrale e della sua messinscena.

Un’analisi quindi su come nasce e si sviluppa uno spettacolo teatrale, su quanti e quali siano i responsabili della sua messinscena e di come e quanto lavoro vi sia dietro ad esso.  Durante l’incontro si entrerà quindi con passo furtivo “dietro le quinte” in quella che può essere metaforicamente definita come la “cucina” del teatro, dove ci si prepara a servire, per restare in tema, il “gran piatto” dello spettacolo.

Nonostante ad un pubblico esperto i segreti del teatro possano ormai sembrare totalmente svelati, rimane comunque una buona fetta di pubblico per la quale risulta ancora un mistero il procedimento in base al quale il regista e gli attori preparano e organizzano la messinscena di uno spettacolo teatrale.

Se si ritiene infatti che lo spettacolo teatrale nasca in breve tempo, nel giro di pochi giorni, senza particolari sforzi e soprattutto senza che gli attori abbiano fatto un necessario percorso di preparazione, allora si è decisamente fuori strada: la messa in scena di uno spettacolo è un iter molto complesso e delicato, all’interno del quale convergono competenze di vario genere e nel quale, soprattutto la collaborazione reciproca, la disponibilità e la competenza di ciascuno giocano un ruolo essenziale.

Si cercherà quindi di fare luce su diverse questioni legate alla realtà teatrale, come le fasi che conducono da un primo progetto artistico al prodotto rifinito e in grado di essere presentato al giudizio del pubblico; la durata delle prove di uno spettacolo, chi e quanti sono i responsabili della messinscena, qual è il ruolo del regista e quali sono i suoi compiti durante le prove. Si cercherà inoltre, di chiarire se corrisponda a verità l’idea che il regista sia il “signore della scena” oppure se vi sia invece un’altra figura al di sopra di esso. Infine, si cercherà di spiegare le diverse prassi che differenziano la preparazione di uno spettacolo
drammatico da uno spettacolo musicale.

L’ingresso è a offerta libera.