Un Mercatino di Natale sul mare. Natale 2018 a Trieste.

1.12.2018 – 08.15 – Avere un Mercatino di Natale vista mare è un privilegio che poche città possono permettersi; Trieste è tra queste e si prepara all’edizione 2018 in equilibrio tra promozione e rispetto delle attività stanziali.

A partire dall’8 dicembre, giorno del taglio del nastro, la manifestazione percorrerà il centro cittadino, attraversando le vie S. Lazzaro, Ponchielli e delle Torri e le piazze della Borsa, S. Antonio e del Ponterosso. Per la prima volta, la rassegna avrà una propria pagina Facebook aggiornata sulle iniziative in città che affiancheranno il Mercatino, ma la portata principale saranno gli stand, aperti tutti i giorni dalle 10:00 alle 20:00 ad eccezione del venerdì e del sabato quando la chiusura sarà posticipata alle 21:00.

La proposta di quest’anno porrà l’accento sulla qualità e sulla selezione del materiale, facendo attenzione a non sovrapporsi a “quella di negozi e pubblici esercizi cittadini” come spiega Antonio Poletti, ma anzi “vada a costituire un valore aggiunto per il territorio”. Per tutelare le aziende stanziali infatti sarà concesso ad ognuna di esse l’utilizzo gratuito dello spazio antistante ciascuna vetrina, inoltre il Mercatino chiuderà il 22 dicembre per evitare la concorrenza delle bancarelle nelle giornate notoriamente fruttuose dell’antivigilia e della Vigilia. L’Assessore al Commercio ed Eventi correlati del Comune di Trieste Lorenzo Giorgi afferma che “quello di Trieste è un mercatino che per livello qualitativo non ha più nulla da invidiare ai più rinomati appuntamenti di Trentino e Alto Adige; ma oltre alla parte commerciale anche grandissima attenzione per l’animazione soprattutto a favore dei più piccoli” e non mente: in piazza della Borsa e in piazza S. Antonio sorgeranno infatti a corredo della rassegna due piste da pattinaggio di ampie dimensioni e due presepi artigianali, mentre un terzo presepe in ghiaccio, opera di Amelio Mazzella, sarà ubicato in piazza Ponterosso.

Nelle vie della città, pullulanti di buffi personaggi di fantasia, saranno visitabili gli stand di 13 Onlus del territorio locale, nonché dell’importante sponsor AcegasApsAmga, fonte informativa sulla collaborazione col Comune nel piano neve, sull’avanguardistico depuratore di Servola e molto altro. Un Mercatino più che mai internazionale, con 10 paesi stranieri rappresentati oltre a operatori commerciali nazionali e regionali per un totale di 85 casette allestite.