20.2 C
Trieste
sabato, 28 Maggio 2022

Edificio abbandonato trasformato in museo: il progetto degli studenti nell’ambito dell’Alternanza Scuola-Lavoro

15.06.2018 | 11.50L’alternanza scuola-lavoro declinata in modo innovativo, per favorire ulteriormente l’avvicinamento del mondo dell’istruzione all’universo professionale, attraverso la diffusione della cultura del lavoro e delle informazioni necessarie agli studenti, futuri lavoratori, e alle aziende. Tutto questo è accaduto a Trieste, grazie a una collaborazione che ha visto coinvolti l’Istituto Tecnico Statale Alessandro Volta, Confartigianato la Scuola Allievi Agenti della Polizia di Stato di Trieste.

La collaborazione tra questi tre enti si è tradotta in un progetto di trasformazione di spazi da anni inutilizzati in aree destinate all’esposizione museale. Nello specifico, l’edificio al centro del progetto è una palazzina posta di fronte al Corpo di Guardia della Caserma di via Damiano Chiesa, nella zona San Giovanni. Partendo dai rilievi costruttivi dell’edificio e dalla ricostruzione storica del suo utilizzo dal 1907 a oggi, gli studenti del V anno della sezione edili dell’Istituto Volta hanno realizzato un progetto che prevede una rivisitazione degli spazi, nell’ottica di una valorizzazione culturale, storica e turistica che si basi sul recupero della memoria storica dell’edificio interessato.

Nell’elaborazione del progetto, gli studenti sono stati guidati dai docenti Paolo Marsi, Maurizio Dambrosi e Giorgio Pisani. Hanno collaborato anche la preside dell’Istituto Tecnico Statale Alessandro Volta, Clementina Frescura; il Segretario di Confartigianato Enrico Eva; il presidente della sezione Edili e Pittori, Maurizio Decli; il direttore della Scuola di Polizia, Marco Bonato; il Sostituto Commissario Paolo Malandrino.

spot_img

Ultime notizie

Dello stesso autore