26.8 C
Trieste
mercoledì, 10 Agosto 2022

Portava a bordo sei migranti irregolari, arrestato passeur 19enne

21.05.2018 | 12.25 – Nell’ambito delle consuete attività di repressione della criminalità transfrontaliera, la Polizia di Frontiera di Trieste ha arrestato, nella notte del 21 maggio, il passeur 19enne M.G., che, a bordo della sua autovettura trasportava sei migranti irregolari siriani.

L’auto, di targa croata, è stata fermata per un controllo in località Fernetti. Gli agenti della Polizia di Frontiera hanno scoperto sulla vettura la presenza di cinque adulti (poco più che ventenni) e un bambino in tenerissima età. Sono subito scattate le manette per il conducente, condotto alla locale Casa Circondariale con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. I passeggeri sono invece stati riammessi in Slovenia, secondo gli accordi bilaterali vigenti. Sequestrata, infine, la vettura.

Si tratta dell’ottavo passeur arrestato dalla Polizia di Frontiera dall’inizio dell’anno nell’ambito delle operazioni mirate alla repressione della criminalità transfrontaliera, mentre altri otto sono stati denunciati. All’operazione ha partecipato anche il personale militare del Reggimento Piemonte Cavalleria di Trieste, che ormai da oltre due anni collabora con la Polizia di Frontiera nell’ambito dell’Operazione Strade Sicure.

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore