8.7 C
Trieste
sabato, 3 Dicembre 2022

L'”aquila” non vola alta su Trieste: ancora una vittoria schiacciante per Coronica & Co

25.10.2015 | 22.50 – Da un trionfo ad un altro. È  iniziata con il riconoscimento alla recente vittoria del velista Vasco Vascotto alla Barcolana 47 la strepitosa quarta di campionato della Pallacanestro Trieste 2004: 88-60 il punteggio finale che ha visto il trionfo del team di Dalmasson contro la Fortitudo Bologna del triestino Matteo Boniciolli.

DSC_4493

Un avversario che si preannunciava come particolarmente ostico, Bologna, ma che non è riuscito ad avere la meglio su Coronica & Co. Un match superlativo per gli uomini di Dalmasson che hanno dimostrato un sempre più forte spirito di squadra: particolarmente in evidenza l’americano Jordan Parks, che ha messo a segno 18 punti (stesso bottino per il giocatore croato della Fortitudo Ivica Radic).

DSC_4553

Una partita perfetta, sotto tutti i punti di vista: una difesa eccellente, che ha confermato la precedente prestazione contro Imola, e un attacco altrettanto esemplare hanno contribuito in maniera decisiva a questa schiacciante vittoria della Pallacanestro Trieste. Successo assolutamente non scontato, visto l’ultimo risultato favorevole agli uomini di Boniciolli (vittoriosi contro il Verona).

DSC_4221

Sono ben cinque i giocatori di Trieste ad essere andati “in doppia cifra”: a trascinare e determinare l’epilogo positivo sono stati il capitano Andrea Coronica  (13 punti), a pari merito con Andrea “sunshine” Pecile, Zahariev con 11 realizzazioni, Bobo Prandin (10 punti) e il sorprendente Jordan Parks che ha incantato i 3.280 del PalaTrieste con le sue splendide schiacciate.

DSC_4219

Successo strameritato per gli uomini di Eugenio Dalmasson, sempre più carichi, sempre più convincenti . Ora il pensiero va già al prossimo obiettivo: conquistare i due punti contro l’attuale fanalino di coda Recanati.

Alexandra Del Bianco

(Foto di Massimiliano Rossetti)

 

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore