25.3 C
Trieste
mercoledì, 17 Agosto 2022

Trasporto ferroviario, in agitazione macchinisti e capitreno

Dalle 21 di oggi lo sciopero che durerà 24 ore – Orsa: “Protestiamo per la mancanza cronica di personale e per il continuo ricorso agli straordinari”

14.1.2012 | 18.48 – Scatta alle 21 di oggi lo sciopero di 24 del trasporto ferroviario indetto dalla segreteria regionale dell’Orsa. Mancanza cronica di personale (macchinisti, capitreno, personale della manovra, personale di officina), ricorso al lavoro straordinario al di sopra dei limiti contrattuali e – in certi casi – oltre i limiti previsti dalla legge, aumento sproporzionato di ritardi e di soppressioni di treni. Per la sigla sindacale “il personale ferroviario cerca in tutti i modi di risolvere i problemi ma le carenze di Trenitalia sono diventate gravose ed insostenibili”, ma Orsa punta il dito anche contro la mancanza di un responsabile a tempo pieno in Regione.

“Il nuovo direttore insediatosi all’inizio dell’anno svolge doppie funzioni nel Friuli Venezia Giulia e nel Veneto e la stessa cosa avviene per il responsabile della produzione. Denunciamo l’assoluta staticità della direzione Fvg, si cercano accordi per tamponare le carenze, ma non si cercano accordi per sviluppare e potenziare, sia nella qualità che nella quantità, il trasporto ferroviario”. I macchinisti e i capitreno – ricorda infine la nota del sindacato – sono sempre a contatto con i passeggeri e purtroppo pagano in prima persona i disservizi, inoltre ricevono quotidianamente le lamentele dei passeggeri, essendo le uniche persone sempre presenti di Trenitalia.

Roberto Toffolutti 

spot_img

Ultime notizie

spot_img

Dello stesso autore